Sudoku e cruciverba prevenire tossicodipendenza

arte-terapia, psicologi consulenza, farmaci ... Gli scienziati hanno provato molti modi per prevenire la tossicodipendenza. Secondo notizie recenti, uno di essi può essere un aumento di attività intellettuale.

Sudoku e cruciverba prevenire tossicodipendenza

Photo by Getty Images

La base della suscettibilità alla dipendenza sono anomalie neurali, e quindi, la situazione può cambiare, che colpisce le connessioni neurali. "Ricodifica" cervello potrebbe migliorare la comunicazione tra i neuroni e farli funzionare correttamente. Ma come fare, quali re-encoding? Con tutti i tipi di puzzle e giochi che migliorano le prestazioni cognitive.

Un esperimento è stato condotto in cui un gruppo di topi per diversi giorni ha tenuto un programma speciale per lo sviluppo delle abilità cognitive. Un altro gruppo di topi è stato lasciato nelle cellule in cui la loro attività è stato molto limitato. Un mese più tardi, tutti i topi sono stati collocati di fronte a due scatole aperte, con diversi contenuti e odori diversi. Animali che mostra l'unanimità, più volte la scelta stessa scatola. I ricercatori hanno poi deciso di cambiare le preferenze degli animali e mettere la cocaina nella scatola, da cui tutti i topi hanno sempre fallito.

Il risultato è stato inaspettato. Anche se in un primo momento tutto il topo ha per abitudine nel box con il farmaco, dopo poche settimane un gruppo di topi, che si è tenuto formazione cognitiva, ha cominciato a rifiutare scatole con cocaina e tornato alle stesse preferenze.

Anche se l'esperimento suggerisce un legame diretto tra l'attività cerebrale intellettuale e la tossicodipendenza solo per gli animali, osservazioni analoghe valgono per gli esseri umani.

Perché alcune persone diventano dipendenti e altri sono in grado di resistere?

In un esperimento ha coinvolto due gruppi di persone: cocainomani e quelli che hanno provato la droga, ma non diventare dipendenti. Secondo uno studio 1, coloro che hanno provato la droga, ma non cadere in dipendenza da esso, hanno anormalmente grandi lobi frontali. Questa parte del cervello responsabile per il processo decisionale e autocontrollo. I ricercatori ritengono che un eccesso di materia grigia nel lobo frontale ha aiutato queste persone a frenare i loro desideri. Questa ipotesi è stata confermata quando è stato rivelato che un gruppo di tossicodipendenti lobi frontali straordinariamente piccole, cioè, il loro cervello ha meno materia grigia.

La materia bianca è stata presa anche in considerazione nello studio. Addicts avevano meno materia bianca davanti al lobo inferiore e corteccia cingolata anteriore. Queste caratteristiche del cervello male per prendere decisioni sul controllo dei comportamenti impulsivi e indebolire l'istinto di autoconservazione.

Tutte queste scoperte costretto gli scienziati a cercare modi più efficaci per prevenire l'abuso di droghe, in particolare, aumentando la quantità di materia grigia. Si presume che la formazione cognitiva può "convertire" il tossicodipendente cervello umano e aiutarlo di nuovo a vita.

Lo svantaggio di sé promuove farmaco

In precedenza, è stato dimostrato che la probabilità di cadere nella tossicodipendenza negli adolescenti è più alta che negli adulti, perché alcune capacità cognitive legate al controllo di sé, non hanno ancora pienamente sviluppato. Lo studio, che si sostiene inoltre insiste sul fatto che le scuole dovrebbero rivedere i loro programmi di studio e renderli corsi speciali, che permetteranno ai giovani di sviluppare alcune funzioni cerebrali 2. E 'noto che alcune anomalie neurali possono causare abilità cognitive deboli che, a sua volta, può portare ad una mancanza di autocontrollo. Ad esempio, recenti studi hanno dimostrato che i tossicodipendenti spesso agiscono impulsivamente, e questo comportamento è causato da una disfunzione delle connessioni neurali nel corpo striato. Forse la formazione delle capacità cognitive collegate con l'aiuto di test intelligenti aiuterà a superare la dipendenza. L'effetto di formazione cognitiva è piuttosto lungo. Si sviluppano nei processi bambini e negli adolescenti decisione, migliorare l'autocontrollo, e, di conseguenza, ridurre la probabilità di dipendenza in futuro.

Per i dettagli, vedere. BrainBlogger in loco.

1 O. den Heuvel et al. "Frontal-striatali anomalie sottostanti comportamenti nello spettro compulsivo-impulsivo", Journal of Neurological Sciences 2010, №289 (1-2).

2 P. Pokhrel et al. "Adolescent sviluppo neurocognitivo, autoregolamentazione, e l'uso di droghe prevenzione prevenzione nelle scuole", Science, 2015, №14 (3).