Come la genetica influenze felicità

"Il grande libro della felicità" - una guida pratica unica che vi aiuterà a diventare più felici, pubblicato nel novembre dalla casa editrice Eksmo *. Circa la loro ricerca ha detto 100 psicologi di primo piano provenienti da 50 paesi. Autore ed editore - Leo Bormans (Leo Bormans), scrittore belga e divulgatore delle idee della psicologia positiva ed editorialista della rivista. Oggi pubblichiamo un estratto dal libro.

Come la genetica influenze felicità

Hai due amici. Chiamiamoli John e Michael. Non hanno problemi reali, e vivono nelle stesse condizioni. Ma John cronicamente infelice e Michael estremamente felice. Perché queste persone così diverse? Professor Sonia Lubomirski da oltre 20 anni è stata la ricerca di tali casi. Può consigliare John (e Michael!) Come modificare la situazione del 40%.

Professor Sonia Lubomirski impegnato in psicologia sociale sperimentale. Un'autorità riconosciuta a livello internazionale, autore e docente, oltre 20 anni iscleduet tema della felicità. Ha studiato a Harvard e Stanford università, lavora presso il Dipartimento di Psicologia presso l'Università della California (USA). Autore del libro popolare "La psicologia della felicità", che illustra l'approccio scientifico a come ottenere ciò che si desidera.

Non abbiamo bisogno di obbedire agli ordini dei loro geni

Un numero crescente di studi di gemelli identici e fraterni dimostra che ogni persona nasce con una particolare "data l'ampiezza della felicità." Questo è il segno iniziale, o il potenziale di felicità a cui è costretto a tornare anche dopo considerevoli perdite o vincite. Alcune persone hanno la fortuna di essere nato "non è incline a essere in sovrappeso". Si può facilmente mantenere il loro peso facilmente. Altri, invece, hanno messo un grande sforzo per mantenere il peso al livello desiderato, e una volta che si rilassano, faranno aumentare di peso. In molti modi, un principio simile vale per John e Michael. Forse Michael appena sopra il valore obiettivo della felicità, il benessere di sopra del potenziale. Non ha bisogno di esercitare molto sforzo - ha solo felice.

Quindi, se Michael felicità associata con la genetica, che cosa il povero, John? Siamo destinati a svolgere costantemente gli ordini dei loro geni? La risposta è no. (...) la felicità sostenibile è raggiungibile a prescindere dalla genetica, se la persona è disposta a lavorare sodo. Come la perdita di peso e la forma fisica, felicità duratura richiede alcune modifiche permanenti, sforzo quotidiano e dedizione: attenersi ai vostri obiettivi, evitare speculazioni inutili, di investire nel rapporto, imparare a perdonare, di usare il corpo, prendersi cura dell'anima, fare buone azioni, godere dei piaceri della vita e rendere grazie . il destino (...) In generale, crediamo che il valore di riferimento specifica solo il 50% di felicità, e solo il 10% può essere attribuito a diverse circostanze della vita: le persone ricche o povere, sani fo steli o no, sono sposati o divorziati. Sorprendentemente, è ancora la capacità del 40% di essere felice in nostro potere. Ciò significa che John potrebbe essere molto più felice, e Michael poteva essere più felice di adesso.

Conclusioni

  • capacità del 50% fortunatamente determinato valore inizialmente impostato. Dobbiamo accettarlo.
  • 10% può essere attribuito a circostanze della vita. Non prestare molta attenzione.
  • Nel nostro potere di cambiare il 40%. Come perdere peso, richiede alcune modifiche permanenti, sforzo quotidiano e la dedizione.

La presentazione del libro avrà luogo durante il 16 ° Salone Internazionale della Letteratura intellettuale, che si terrà novembre 26-30 2014 Casa Centrale degli Artisti in Val Krymsky.