Il coraggio, come un ritorno alla sua

Il coraggio, come un ritorno alla sua

In principio era il coraggio. In contrasto con la codardia, che è sempre un coraggio scusa geniale inspiegabile. L'uomo per la prima volta ad affrontare la paura, la degustazione le barbabietole, saltando con un paracadute, colpendo Goliath nasconde gli ebrei - in breve, fare un po 'sverhpostupok, superando le sue possibilità, guardando di fronte al pericolo, piuttosto che distogliere lo sguardo. Siate coraggiosi - significa semplicemente ad agire, nonostante la tentazione di piegare (sempre un "chiaro" e "comprensibile").

Dopo tutto, il coraggio di non bisogno di una ragione - solo una scusa. Il coraggio non è un concetto astratto, e la somma di azioni la cui natura emerge solo con il tempo. Questa ispirazione improvvisa e inspiegabile, ritornare a se stesso e al mondo in cui gesta trionfano su inazione. Ecco ciò che il filosofo francese Vladimir Yankelevich: "Vinci la confusione e l'intorpidimento, smettere di cadere, a trasformare la gravità della Terra per la levitazione libera, la fuga - nell'assalto; contrastare l'inerzia del coraggio, "inutile" e "accidentalmente" sacrificarsi". La paura - è una premonizione della realtà; il coraggio - la sua accettazione spontanea. Coloro che porta coraggio di orgoglio, si sbaglia. Il coraggio e il calcolo sono incompatibili. Hector sacrificio non può essere ridotto alla salvezza di Troia. L'intenzione è, spiega solo in parte l'atto di coraggio: la speranza di una cura, naturalmente, dà forza a chi si sottopone a chemioterapia, e un raggio di luce aiuta il paziente è costretto a letto, credendo che salverà. Romain Gary ha scritto: "La vita ha bisogno di incoraggiamento", ma lo stesso, quando si tratta di coraggio, la ragione per cui è stato chiamato, non è così importante. Mancando la prova dell'immortalità dell'anima, Socrate inghiotte coraggiosamente mortale cynapium Aethusa - nobile rischio, questo è quello che gli ha dato la determinazione.

"Siamo così arroganti - scrive Pascal - che sete di gloria, la speranza che ci sopravviverà." E cosa è successo? In quanto tempo eclissato alcuna intenzione di atto di coraggio! Quindi perché abbiamo Corona di alloro? Achille è coraggioso non perché spera di diventare famoso, e trova la fama, perché senza paura.

Ridurre il coraggio di coscienza o la vanità - così si può mettere il carro davanti ai buoi. Filosofo Cynthia Fleury scrive che "il coraggio non conosce altre vittorie di vittoria su se stesso". Spesso, invece di fare qualcosa di buono, ancora una volta stiamo facendo la vecchia cattiva difensivo che essere coraggiosi permanentemente impossibile. Yankelevich: "Coraggio - paziente ha continuato iniziata; grazie al coraggio di costanza esteso tempo sforzo. " Dopo tutto, la nozione di principio di cui l'azione degli arti e il coraggio dovrebbe sforzarsi di lealtà in sé, allora c'è sempre un "start per la prima volta."

Coraggio - uno, non perderla - è un'altra. Coraggio - un personaggio, un rifiuto coraggiosa di tristezza, in piedi sul lato opposto del desiderio, il divieto di pensare solo a se stessi. C'è coraggio che spinge le persone a saltare in acqua, e avere il coraggio di andare contro corrente. Resistere al nemico, o di continuare a svolgere le loro funzioni dopo la loro vittoria. Di suicidarsi o di continuare a vivere nonostante tutto. Siate coraggiosi - a vivere, nonostante tutte le ragioni per suicidarsi. Siate coraggiosi - in modo da imparare a morire.