L'incidente nella metropolitana: come far fronte con il panico

L'incidente nella metropolitana: come far fronte con il panico

catastrofi dall'uomo provoca sempre paura e confusione. esperienze di picco forti cali sui primi dieci giorni dopo l'evento. La forza delle emozioni associate con le nostre precedenti esperienze, ricordi negativi o traumi inconsci vissuta durante l'infanzia. La tragedia, che ho visto in TV, come noi di nuovo, facendo rivivere l'impotenza, la sensazione di dipendenza dagli altri. I primi 2-3 giorni è particolarmente difficile per le persone che disturbano, impressionabile, e coloro che hanno affrontato drammi simili. Ecco alcuni passi concreti che aiuteranno ad affrontare lo shock.

condividere i tuoi sentimenti

La paura, la disperazione, il panico - queste emozioni forti può sembrare inopportuno, se la tragedia non ci ha colpito personalmente. Quindi, un desiderio involontario a trattenere, per non mostrare i suoi sentimenti. "Le emozioni non dette rafforzano le tensioni interne e l'ansia - afferma lo psicologo Sergei Yenikolopov. - Questo è il motivo per cui è così importante parlare dei tuoi sentimenti con la famiglia, gli amici o psicologi. Parlare di tue paure con gli indigeni, e il più dettagliato possibile. Pronuncia contribuirà a facilitare la tensione, "calmare" la paura. Se - l'ascoltatore, non stimare una storia sulle loro esperienze. Dare l'altra persona con cui parlare e sentire il tuo sostegno. Una grande responsabilità ora parenti, amici e colleghi di coloro che infrangono in qualche modo colpiti. " Parlare e ottenere un aiuto professionale può essere sulla hotline. Anni di esperienza con coloro che sono sopravvissuti situazioni estreme, accumulata nella sede di Mosca di assistenza psicologica alla popolazione (numero verde 051) e il Moscow City psicologica e Università Pedagogica (numero verde per bambini 8 (495) 624-6001).

Ridurre la visione di programmi di informazione

Melodramma, storico - qualcosa di diverso news e disastro film, soprattutto nei primi giorni dopo l'incidente. Costantemente ascoltando le notizie, stiamo rafforzando la loro ansia e perdere il contatto con la realtà. "La forte impressione da programmi TV danno un falso senso di coinvolgimento nel flusso della vita e la reazione acuta a loro è dovuto al fatto che una persona perde il contatto con i suoi sentimenti e non è più consapevoli del fatto che deve il suo atteggiamento, e ciò che non è", - afferma lo psicologo Marina Khazanov.

L'incidente nella metropolitana: come far fronte con il panico

Si consideri la situazione

Viviamo in un mondo in cui nessuno è al sicuro dalle minacce, la sicurezza assoluta non esiste. Tuttavia, l'incidente nella metropolitana, quando si guarda a quanto è successo in termini di statistiche, - il caso è ancora raro. "Metro - una molto più sicuro per noi per tipo di trasporto rispetto alle auto per le strade o anche i propri piedi (c'è sempre una possibilità di scivolare, paralizzare, e così via, quando si cammina a piedi), - dice lo psicologo sociale Hakob Nazaretyan. - Anche a casa di probabilità di morire in un incidente sono molto più elevati rispetto nella metropolitana ".

non infettare i loro paure dei bambini

Filmato da programmi di notizie, che vengono presentate come verità assoluta, infatti, montati come spettacolo progettato per suscitare in noi forti emozioni. Il più grande danno che può causare ai bambini. "Il bambino è difficile ignorare il video e riconoscere il confine tra ciò che vede sullo schermo, e la loro vita quotidiana. Così ora non è necessario guardare le informazioni sul programma TV insieme con i bambini, - dice psicologo infantile Elena Morozova. - Se il mondo comincia ad essere percepito solo come il centro della minaccia, tutti i poteri cognitivi del bambino saranno spesi non sulla conoscenza e la comprensione della realtà, e per essere protetti da esso ".

Noi adulti possono involontariamente infettare i propri paure dei bambini. Capire quello che preoccupa di più in questa situazione. Analizza il tuo atteggiamento. Se si riesce a far fronte con la sua ansia, per sentire la vostra fiducia, il vostro bambino può calmarsi - non importa quale.