Trovo difficile affidare il bambino ad altri

Quando si pensa a come dare al bambino nelle mani sbagliate, il vostro cuore si contrae? Perché tanta ansia e come si giustifica?

Trovo difficile affidare il bambino ad altri

Un bambino psicologa Galia Nigmetzhanova aiuta gli adulti a capire meglio se stessi ei loro figli.

Tuo figlio per la prima volta in possesso di un mese estivo senza di te - va alla tata al mare. Figlia va al paese per la nonna ... Quando si pensa a quello che avrebbe dovuto dare al bambino nelle mani sbagliate, il cuore viene compresso da ansia. Alcuni genitori ritengono che l'altra persona non può far fronte, nedoglyadit e sempre succede qualcosa.

Le cause della paura è spesso radicati nel passato. Alcuni di quegli adulti che hanno difficoltà a lasciar andare di un figlio o una figlia, eccessivamente frequentati i propri genitori. E ora inconsciamente riproducono lo stesso modello di comportamento. O, al contrario, i genitori importava poco di loro, e, da adulti, istintivamente scelgono lo scenario opposto. "Qualcuno lasciando il bambino ha paura del fatto che privare (anche se temporaneamente) il controllo su di loro, - dice Galia Nigmetzhanova. - la necessità di controllare ogni momento della vita di un figlio o una figlia può essere dovuto al fatto che i genitori del bambino si sentono vulnerabili alle minacce del mondo esterno ".

Un altro aspetto della situazione - una questione di (non) la fiducia. "Il dubbio in un altro - che si tratti di una tata, sorella, nonna - può nascondere la mancanza di fiducia in se stessi, la debolezza della propria posizione, - spiega Galia Nigmetzhanova. - L'ansia spesso appare in cui operiamo per inerzia, senza analizzare, per il quale tutti avventurati viaggio. In assenza di chiarezza, confusione, preoccupati per inezie nazionali temono che un bambino sovralimentato o rovinare, perdere di vista l'importanza della comunicazione con la nonna, per esempio. In quale altro modo può dargli l'esperienza di appartenere a una razza? "Così, l'invio di un bambino in vacanza, prima di tutto dovrebbe capire le loro intenzioni e priorità. "Pensare e anche scrivere quello che ci si aspetta da un uomo che delegare la responsabilità per il bambino - dice Galia Nigmetzhanova. -. Poi, nel corso della riunione (ma non in fuga e non al telefono) discutere di tutti i "punti di accordo", eventuali concessioni e confini ammissibili " E 'importante costruire un rapporto con una persona di fiducia in qualità di partner, che insieme a voi il compito di un bambino. per essere onesti circa le vostre preoccupazioni e solo spiegare che si approva, e cosa non prendere in qualsiasi situazione. Ma allo stesso tempo rispettare le opinioni altrui ed essere pronti a discutere le nuove circostanze. Il tuo bambino imparerà a costruire un rapporto con un'altra persona. E si ottiene l'esperienza di fiducia verso gli altri, e quindi se stesso. E ti senti genitore più competente. questo non è un motivo per essere grati? "

psicologo francese racconta i genitori su come i bambini imparano a lasciar andare sempre più lontano da voi, non privandoli di "assicurazione" e lasciando uno contro uno con problemi (Clever, 2014).

Galia Nigmetzhanova leader Mosca psicologo familiare Psicologia, centro di supporto "Contatto".