È il momento di mettere le cose in ordine: come trasformare la pulizia in meditazione

È il momento di mettere le cose in ordine: come trasformare la pulizia in meditazione

Parlare di pulizia spesso iniziano i reclami - e termina con un dato di fatto - "Non posso sopportare questo!": Abbiamo, come in precedenza, v'è la disuguaglianza palese nella distribuzione delle responsabilità domestiche. Le donne ottiene ancora un sacco di lavoro sleale a casa: anche in Europa le donne dedicano a lei circa 4 ore al giorno, e gli uomini - 2, 05:00 *. Quindi, parlando degli aspetti positivi di pulizia, abbiamo immediatamente troviamo cantanti Domostroi, fare il gioco di coloro che vogliono bloccare le quattro mura di una donna. Ancora, ammettiamolo - alcuni di noi ama uscire. Colmare la pulizia e l'ordine, mantenendo il comfort, ritengono che fioriscono, è la loro attività non meglio! Tuttavia, questi sentimenti devono essere vergognarsi o per nasconderli da noi stessi: è di ristabilire l'ordine in casa, non c'è niente "nobile", e se lo facciamo piace, si corre il rischio di essere etichettato come un purezza maniaco o di una crisi isterica con una scopa. Nel frattempo, godetevi la raccolta racconta una storia diversa.

rilasciare endorfine

"Sono rimasto affascinato da un sondaggio condotto in Inghilterra - afferma lo psicologo Anne de Shalvron (Anne de Chalvron) **. - La maggior parte delle donne ha risposto che a loro piace essere impegnati nella pulizia e per la bonifica, perché in modo da mantenere la casa sotto controllo. Hanno ammesso che amano mettere le cose in ordine, anche più di sesso! Volevo capire cosa c'è dietro queste dichiarazioni ... "

Che cosa significa il desiderio di controllare la vostra casa? "Simbolicamente, la pulizia può essere considerato come appropriazione dello spazio - uno psicologo Alexander Suchkov detto. - Chi è stato rimosso, la (ora) qui e il proprietario. In quei momenti, ci sentiamo assolutamente sicura nella sua zona di comfort. " Ecco perché, in ansia, a volte palio per l'aspirapolvere! Lavorare a casa, otteniamo la pace della mente. "Feeling che perdiamo il controllo della vita, inconsciamente cercare di ripristinare almeno in questo settore, - dice Alexander Suchkov. - Quando abbiamo messo le cose in ordine, calmati ". Anne de Shalvron, citando il neuroscienziato Kelly Lambert (Kelly Lambert), spiega che il nostro cervello sono progettati per a far fronte a un esercizio serio; inoltre, è necessario per noi alla ragione. In risposta al carico inizia a produrre attivamente endorfine, "ormoni della felicità", e abbiamo migliorato l'umore. Ciò è dimostrato dal 52-year-old Irina, un avvocato: "Un mese dopo che il marito mi ha lasciato, ho trovato la forza di tornare a casa. Come ho lavato la sporcizia e l'ordinamento le cose per me tornare la forza. Tre ore dopo, ho guardato nello specchio chiaro e mi sono detto "Tu meriti di più." E cominciò a ballare! "

È il momento di mettere le cose in ordine: come trasformare la pulizia in meditazione

a secco - è anche un rito importante per tutte le culture e le religioni, simbolo di purificazione e di rinnovamento: i cristiani prima di Pasqua, Pasqua dei Giudei, sulla Eid al-Adha per i musulmani, così come in Giappone e in Cina, in occasione del nuovo anno. "Non posso vantare di spiritualità speciale, - dice 48-year-old Yang, un criminologo - ma quello che sento, esaminando armadi e buttare fuori inutili, vicino alla meditazione, come immagino."

ventilare testa

Durante la pulizia, abbiamo pulito e la nostra psiche, si sviluppa tutto sugli scaffali in senso letterale e figurato. Il nostro (non) desidera portare ordine e la pulizia intorno a te - questa è una manifestazione di ciò che accade dentro di noi. "L'esterno riflette l'interno - sottolinea analista junghiano Olga Efimova. - Uno dei sintomi della depressione è solo una completa mancanza di interesse negli affari interni ". Al contrario, un segnale importante di ripresa della psiche diventa un ritorno alle semplici attività della vita quotidiana, come ad esempio le pulizie. "Circondatevi con un sacco di cose inutili, come se abbiamo paura di lasciar andare il passato, per far qualcosa di nuovo nella mia vita, - aggiunge Olga Efimova. - Avendo deciso di condurre una verifica ed a perdere, stiamo completando una certa storia, liberato da questo peso psicologico, scoprire i cambiamenti ". Mettere in ordine la casa, abbiamo messo in ordine i pensieri e per alleviare le tensioni, calmarsi e, allo stesso tempo ... liberando ispirazione. Più di una volta ho sentito da parte di colleghi che prima di sedersi per l'articolo, è necessario mettere con attenzione tutti gli elementi sulla scrivania o di brillare lavare la stufa. E, per esempio, lo scrittore Marguerite Duras ha confessato che deve accuratamente rifare il letto prima di iniziare la scrittura. Spesso pensiamo che abbiamo iniziato una casa perché è troppo occupato. Come riconosciuto dal 35-year-old Marianne, un finanziere, un lungo periodo di tempo, semplicemente, non si accorse di come ha cambiato il suo appartamento. "In qualche modo riuscito a ignorare la polvere negli angoli e cose sparse in tutto il mondo. Ma un giorno, dopo il ritorno da un viaggio, ho improvvisamente potuto vedere tutto, e rimasto inorridito! Non mi pace finché non ordine ristabilito. " In realtà, "improvvisamente" non è casuale. "Improvvisamente sorse la necessità di fare un ultimo importante pulizia, smontare" blocchi "in casa - è un segnale l'urgente necessità di alcuni cambiamenti nella mia vita", - ha detto Alexander Suchkov. Entrambi gli uomini non fanno eccezione, "portando via, posso concentrarmi, - dice 40 anni, Robert. - Se attaccato dalla malinconia, apro l'armadio e buttare fuori tutto inutile. Dopo di che, mi sento meglio. " Robert scultore e la pulizia - non il suo elemento, ma gli piace sedersi su una sedia e contemplare la sua opera.

Ritorno al gusto della vita

Dopo pulito appartamento - un'opera d'arte, frutto della nostra creatività. pile ordinate di festa biancheria stirata per gli occhi, attraverso il vetro lucente lavato tira vedere e rivedere, a volte anche voler aprire tutte le porte degli armadi, per godere ancora una volta il risultato dei loro sforzi. Casa sottolinea il sociologo Jean-Claude Kaufmann (Jean-Claude Kaufmann) ***, simboleggia la nostra esistenza. Una pulizia, pulizia, bellezza guida - "è allo stesso tempo un richiamo a noi stessi che abbiamo: fidanzato in casa - si è anche impegnata in casa, vale a dire, per crescere una famiglia." Se sentiamo il desiderio di prendersi cura della vostra casa, ripulire il pasticcio, poi torniamo a noi stessi, vogliamo prestare attenzione e tempo. Dopo la pulizia - una sorta di atto d'amore, un dono che facciamo a noi stessi. Jan ha notato che dopo una vacanza o un viaggio d'affari ama prendere una spugna e spazzola per ritrovare il suo posto nella famiglia, di sentirsi come l'amante: "Faccio questo non tanto per il gusto di pulizia, ma per se stessi, per sapere che tutto è in ordine. E poi lasciare tutto retrodiffusione e sporcarsi, questa è la vita. " Anzi, è la vita: è, anche, per ripristinare l'armonia richiede uno sforzo, ma ne vale la pena ... * Questi istituto francese INSEE, 2010.

** A. de Chalvron "Apologie des Petites corvées, les plaisirs segreti du ménage" (Lattès 2012).

*** Autore del libro "Lonely Woman e il Principe Azzurro" (U-Factoria, 2005).