E. Klyaynenberg "assoli di vita. La nuova realtà sociale "

Per molti di noi è più facile vivere da soli. Perché?

E. Klyaynenberg

In tutti i tempi, le persone organizzano la loro vita in modo da non essere lasciato solo. E ora la situazione sta cambiando. Per la prima volta nella storia di un numero significativo di persone di diverse età e gruppi sociali ha cominciato a vivere da soli, o in alcuni periodi della sua vita (dopo un divorzio, morte del coniuge), o non sposarsi affatto. Dal 1996-2006 il loro numero è aumentato del 33%! Per molti di loro si tratta di una scelta consapevole, e, inoltre, non si sentono soli, sociologo presso l'Università di New York (USA) Eric Klyaynenberg. Esplorare il tema, è stato per sette anni ha analizzato i dati di sociologi ed esperti di marketing, ha avuto, insieme ai suoi collaboratori circa 300 interviste con i "solitari". Nel suo libro, spiega il complesso andamento dei motivi (compresa la sicurezza sociale, il culto dell'individuo, il mutato ruolo delle donne) e conclude che, in ogni caso è già irreversibile. Dobbiamo accettare questo come un dato di fatto, e quindi ricostruire la politica sociale, dice. Nei siti russi, pubblicare estratti dal libro, ed i dati del censimento Visite salito a volte. A quanto pare, è il momento che lei è venuto a noi. Alpina saggistica, 284.