Battesimo Royal: perché tanta emozione?

Il 23 ottobre, la vita di famiglia reale britannica è stato un altro significativo evento - battesimo di tre Prince George, figlio del principe William e Kate Middleton, il futuro erede al trono. La notizia si diffuse attraverso la maggior parte dei media e ha attirato una serie di commenti di persone da tutto il mondo. Qual è la causa della nostra reazione violenta a tali eventi? Le loro opinioni sono divise esperti Psychologies.

Battesimo Royal: perché tanta emozione? Battesimo Royal: perché tanta emozione?

Kate Middleton e il principe William con suo figlio. battesimo

Battesimo Royal: perché tanta emozione?

Stanislav Rajewski, analista yungiansky, Co Mosca Associazione di Psicologia Analitica (MAAP)

Psychologies: Perché ci rallegriamo negli eventi che hanno a che fare con noi? Ad esempio, il battesimo del principe George ...

Stanislaw Rajewski Stanislaw Rajewski Noi siamo evolutivamente formato come un essere collettivo, le nostre emozioni sono costruiti sotto di esso per essere infettato con le emozioni collettive. In questo senso, rispondere, naturalmente, per la nascita di un altro bambino nel nostro grande tribù umana. Siamo in grado di prendere il posto di mente di genitori felici e contenti per loro.

Come regola generale, non ci sono solo i commenti amichevoli di pubblicazioni sul battesimo del principe, ma commenti del tipo: "Beh, cosa stai gloria? Abbiamo trovato una ragione. "

Da una parte, una tale reazione - un sintomo di stress emotivo commentatori stessi. D'altra parte, essi sono giustamente sottolineano che i motivi di gioia sono diverse, tra cui ben più grave. Un buon esempio è dato nel libro "Il cigno nero" di Nassim Nicholas Taleb: Tutti i libanesi sono preoccupati per un bambino che è caduto in un pozzo in Italia, mentre nello stesso Libano, morti un sacco di persone, compresi i bambini. Strano? Sì, ma per cui la persona è disposta. La nostra attenzione è spesso attratta da eventi che ci toccano in modo accurato. Ad esempio, naturalmente sconvolto sconfitta della squadra di calcio del nostro team. Anche se, in generale, qual è la differenza - ha vinto o no? Ma le soluzioni ai problemi ambientali importanti, nuovi modi per trattare il cancro e di altre gravi risultati non sono tanto interessati. Alcuni di noi sono deprimenti che le persone sono felici occasioni insignificanti, invece di dover pensare a salvare la vita di milioni di persone. Ad esempio, la soluzione del conflitto in Siria - un serio motivo di gioia, ma invece siamo felici di matrimonio e battesimo nella famiglia reale. Ma questo non significa che non dovrebbero gioire?

Naturalmente, si tratta di semplici gioie umane, che saranno sempre rilevanti. Tradizionalmente, il matrimonio invitare l'intero villaggio. Oggi, il numero del nostro villaggio globale è cresciuta di diversi miliardi, allargando i confini - che sei tu e mi sono invitati a questo evento attraverso lo schermo. Naturalmente, sarebbe ottimale per la stessa reazione eccessiva causata e gioioso evento nella vita di chi c'è vicino. Ma noi male interagiscono tra loro, e si trasforma la sostituzione: al posto di provare le stesse emozioni per il matrimonio o battesimo nel vicini della famiglia, ci sentiamo per i principi e principesse inglesi.

Battesimo Royal: perché tanta emozione?

Larisa Harlanova, uno psicologo clinico, psicologo analitico, un membro dell'Associazione di Mosca di Psicologia Analitica (MAAP)

Psychologies: Come possiamo spiegare la nostra gioia per il completamente estraneo a noi della famiglia reale?

Larisa Harlanova Larisa Harlanova Penso che la cosa è che la nostra mentalità è molto "vecchio" - ovviamente, intendo la psiche collettiva e quello che viene chiamato l'inconscio collettivo. In previsione di tali eventi come la nascita e battesimo dei bambini nella famiglia reale, ci troviamo sotto l'influenza dell'archetipo del bambino divino. Basti ricordare una fiaba: l'assenza di bambini nella famiglia reale, l'infertilità di coppia reale è un problema serio e una minaccia per tutto il regno. Molti racconti iniziano con la designazione di questo problema, e di solito si concludono con un parto felice di un erede. Siamo interessati alla notizia della nascita di un bambino non è solo alcuni, vale a dire il bambino nella famiglia reale. In termini simbolici, dobbiamo confermare che il Regno si svilupperà che la vita va avanti. E in questo momento non importa dove si verifica, e se noi qualcosa da fare. Durante tali eventi prendono vita in noi sperare per il meglio, ha confermato la continuità della vita. Non meno ci facciamo del male e la tragedia nella vita dei reali?

Certo. Ricordate come tutti erano stupiti per la morte della principessa Diana - per lo stesso motivo. I racconti della principessa a volte stanno vivendo gli eventi molto difficili spesso causano la morte di altre persone, ad esempio, i candidati per la loro mano e metà del regno, ma sono molto raramente si sono uccise. Principessa proprio non può morire - questo è un disastro, fermare lo sviluppo, fine della storia. Così, dopo la terribile notizia gente reagisce non solo per il fatto della morte dell'individuo. Nel suo cuore, cresciuto sulle fiabe, ha risposto dolore incapacità di prendere la morte principessa. In generale gli eventi, e gioiosi, e il tragico della famiglia reale reagisce parte non consapevoli della nostra psiche e dell'inconscio. Siamo sotto l'influenza di archetipi, quindi le emozioni che possiamo sentire in questi momenti, così forte e non sempre chiaro a noi stessi.