Sonia Lubomirski: "Beh, che la felicità non è eterna"

Le nostre idee di felicità chiaramente bisogno di un ripensamento, dice autore del bestseller "Miti sulla felicità", una psicologa Sonja Lubomirski. * Le abbiamo chiesto di dirmi che mi ha portato a questa idea.

Sonia Lubomirski:

Psychologies: Perché hai deciso di scrivere questo libro?

Sonia Lubomirski: Più ho studiato la questione del "come essere felici", il più controverso mi sembrava l'immagine della felicità, che è la maggior parte di noi. I nostri sogni spesso iniziano con la parola "se": "Se fossi ricco, sarei stato molto più felice." Oppure: "Se non ti sposi, tutta la mia vita sarà infelice." Malinteso è che noi crediamo in questi miti: la felicità può guadagnare, guadagnare o comprare. Naturalmente, gli eventi felici (crescita dei ricavi, matrimoni ...) ci ha veramente dare soddisfazione. Ma solo per un po '! Ci abituiamo a cambiamenti positivi e smettono di farci piacere.

Eppure siamo in grado di diventare più felice?

S. L:. Sì! Se ci viene chiesto di valutare la loro soddisfazione per la vita in una scala da 1 a 10, la maggior parte sarà scegliere il numero di 6: confortevole appena nella media. Anche se ora qualcuno si sente infelice, ciò non significa che egli soffrirà per sempre. Quindi la felicità non è eterna. Hai studiato a lungo il fenomeno della felicità. se è cambiato in qualche modo la tua vita?

C. L:. Mi sono reso conto che ci sono persone assolutamente felici. Ognuno di noi di tanto in tanto ci sono triste, solitario o spaventati. Ognuno dei nostri sensi ha la sua ragione e significato - e con questo pensiero mi sentivo meglio dal vivo. La felicità - un colore brillante nella nostra tavolozza emotiva. E 'bene come un accento al suo interno, ma non sarebbe molto ragionevole per dipingere tutta la casa in esso.

* Sonia Lyubomiski (Sonja Lyubomirsky), uno dei principali psicologi positivi del mondo, professore, Università della California di psicologia a Riverside (Stati Uniti d'America), autore di diversi libri, l'ultimo - "Miti della felicità" ( "I miti della felicità", Penguin Press, 2013).