Nel Consiglio

Nel Consiglio

Converge - non convergono, il divorzio - di non divorziare, per comprare - non comprare ... e, in generale, di vivere, o hanno avuto abbastanza? Tu non sai cosa fare - consigliare la gente non un cattivo consiglio. Vi consiglio - e ... volevo fare meglio, ma si è rivelato come sempre. Allora, perché andare? Infatti, per quello che ci andiamo e quello che ci aspettiamo da parte del Consiglio?

Bisogno di consigli, in caso di dubbio. Co-vista - un paio di opinioni, tra i quali egli non può scegliere. Bianco cazzo taglio o nero? E dite a voi stessi che per tagliare qualcuno di loro non vogliono, per qualche ragione non lascia. hanno lasciato - avrebbe trovato una soluzione si sarebbe fatto senza punte.

Una delle ironie è che non alla ricerca di qualsiasi, anche la smart-pereumnogo, consulenza e supporto a giudizio, che è già lì, ma farsi conoscere e otlitsya effetto non può essere risolto. Sappiamo quello che vogliamo, ma per qualche ragione non permettiamo a noi stessi di sapere quello che sappiamo. Tips "passato" non sono accettati, dando loro un aspetto cattivo consigliere. Si va a cercare altri - ben, che "capire" si entra in risonanza con ciò che si sa, non sapere.

Pitfall - un ingannevole frecce facilità di trasferimento responsabilità di un consulente, che in realtà è responsabile per i risultati non hanno fatto. Il punto è non solo quello di consigliare, ma anche nel modo in cui si seguono i consigli. "Command!" Ma se, invece di guidare in un cappello con un solo colpo del chiodo nella testa del protocollo che fissa il suo contenuto a bassa voce ordine, in una dozzina di frasi, l'ordine non ottiene. Allo stesso modo, come un approccio marciato verso l ' "oggetto" che consigliò dolcemente avvolgente, non porterà al successo. In altre parole, stiamo cercando il consiglio "di per sé" e non "nella mente". Si ha il consiglio certamente concludere un contratto di matrimonio - e conclude altri suggerimenti:, e prima di sapere - e firma del contratto "Assolutamente no!". Dietro tali differenze di solito costa intuizione di ciò che si vuole veramente. Così, forse, porsi questa domanda e cercare di rispondere in modo specifico, ma non tra le nuvole belle ma le parole vaghe?

E passiamo dal destino della riunione con i consulenti, i volontari, senza aspettare fino a quando non chiedere consiglio, e attivamente venire in soccorso. Sanno tutto, non necessariamente si sa nulla. "Sono triste" - si potrebbe dire, e in risposta a sopportare dal "Controllati" (chi mi avrebbe detto come farlo e mantenere il posto) sa cosa a Dio. Loro sanno meglio come fare i piatti, e può, come storico, un ingegnere esperto di consigliare come trattare con i pro ei contro. Essi possono essere felice di aiutare, ma il loro aiuto sarà rigonfiamento affermazione, il piacere nel ruolo di un forte, insegnante, genitore.

Anche consulente psicologo possa essere difficile per liberarsi dell'influenza delle proprie esperienze di vita alle raccomandazioni. "Ordinaria" la gente - ancora di più. Quando il "volato" la ragazza ha paura di raccontare a casa e si apre l'insegnante che sente? Ricorda loro pazienti ... sogni dei bambini senza figli insegnante consigliato necessariamente con la gravidanza perché i bambini - questa è la felicità. Un altro paio stanco di bambini irrequieti, ha detto che in ogni caso. La terza, che si rivelò insegnanti senza ombra di chiamare a questo, allegramente doldonit frase comune, senza approfondire la situazione delle ragazze. Il quarto ... quinta ... Per suggerimenti di sposarsi o di divorzio non può sopportare il desiderio molto consapevole di convincersi della correttezza della sua posizione o inconscia "lasciare troppo soffriranno." Mente e una buona attitudine a voi non è sempre in grado di controllare queste cose, se l'oggetto della tua domanda è associata a qualcosa, soprattutto con la sua notevole, il suo dolore. E qui si tratta - un buon consiglio da persona giusta. E la forza - oltre il bordo. Ma tra "ricevere consigli" e "approfittarne," c'è un certo divario di prendere una decisione. Consiglio mi ha autorizzato a fare, ma se fare - decidere io. E la responsabilità di ciò che sta per fare, portare se stesso. Questa è una cosa che mi sta cambiando e pone la questione se seguire il consiglio. La risposta ad esso completa il processo di "consigli" perché io non sono andato a ricevere consigli e di consultarlo - con l'aiuto di un altro di consigliare se stesso.