Salva te stesso in un mondo alienato

Dmitry Leontyev ci ha letto un libro Rollo May

"Un uomo in cerca di se stesso."

Salva te stesso in un mondo alienato

Photo by Getty Images

"Questo libro Rollo May ha scritto 60 anni fa, è - in" età di ansia", la perdita dei valori e l'integrità della persona umana nel dopoguerra. Ma, a quanto pare, queste difficoltà in risonanza con le nostre esperienze di oggi. Dopo tutto, l'azienda ha raggiunto un benessere materiale, e lo stato burocratico dettare una persona nelle sue rigide regole di esistenza, costringendolo ad abbandonare i propri obiettivi e gli obiettivi e di vivere senza vita. Agendo su un dato (esternamente) algoritmi, "uomini vuoti", nelle parole del poeta TS Eliot, hanno poca comprensione di ciò che vuole veramente. La loro passività e apatia è inevitabilmente accompagnata dalla paura della solitudine, e per di più, una maggiore ansia associata con un senso di minaccia per qualcosa di significativo. Molti ritengono che "le regole del gioco" li porta sofferenza che lo hanno fatto, senza la quale è difficile respirare, senza il quale non possono vivere. Maggio mostra i modi in cui è possibile tornare a lui e mantenere l'individualità anche in un mondo alienato e scostante.

Mei Rollo (Rollo May, 1909-1994)

Salva te stesso in un mondo alienato

psicologo prominente americana, uno dei fondatori e responsabili di psicologia umanistica, l'autore di molti libri, tra i quali è ancora la migliore guida per i professionisti "Arte di consulenza psicologica" (IOI 2012).

"Un uomo in cerca di se stesso", Rollo May Istituto di ricerca umanistica, 224. Al fine di diventare se stessi, dice lo psicologo, è importante per rompere il cordone ombelicale psicologico che collega una persona con i genitori e l'ambiente sociale - per superare la loro dipendenza i loro obiettivi, i valori, i gusti, le prospettive ... Si richiede intenso lavoro interiore, anche il coraggio: un uomo non piace spendere se stessi e per gli sforzi mentali e spirituali questo vale ancora di più di quello fisico. Ma solo per sbarazzarsi di tutti i tipi di dipendenza inconscia, troviamo la vera libertà. Mae definisce come la capacità di influenzare il proprio sviluppo - per impostare obiettivi e gli obiettivi personali, per trovare il loro punto di vista. Psicologia libertà Mae poi dedicato un intero libro "Libertà e destino" ( "Libertà e Destino", Norton & Co, 1981), ma le sue riflessioni su questo sono già contenuto qui. In particolare, la nozione di creatività e di religione come una risorsa importante, che può essere sostenuto ognuno di noi in questo cammino.

Nonostante l'assenza di l'edizione russa di questi ultimi, i capitoli più interessanti del libro originale, dedicato al rapporto umano con il tempo, nonostante alcuni errori deplorevoli della traduzione e l'editing, tutto il libro viene letto con piacere. E coloro che sono disposti a lottare per se stesso nel mondo degli "uomini vuoti", un valido alleato "troverà nella persona di Rollo May.