Si può sostituire la psicologa?

Si può sostituire la psicologa?

Una giovane donna è molto eccitato: "Ieri, ha ancora una volta fatto un terribile scandalo, non posso andare avanti ... Beh, cosa posso fare?" Le pause dell'intervistato, e poi dice con sicurezza: "Sarà su fino a che finalmente proanaliziruesh tua rapporto! "Molti di noi tendono a comportarsi come se noi siamo meglio di altri sanno che cosa i nostri amici e perché si comportano in un modo o nell'altro. Sembra che non è difficile - di ascoltare e di dire qualcosa in risposta, non abbiamo visto, così come terapisti in film e show televisivi. Dà fiducia e la sensazione che stiamo salvando i propri cari dalla depressione, errori fatali, o semplicemente la stupidità. Ma in realtà abbiamo solo giocare lo psicologo, quindi - ingannati perché psicoterapeuta o psicoanalista senza ricevere educazione speciale, diventano impossibili.

Guardando da

"Amichevole aiuto, hanno empatia e il coinvolgimento, riduce la nostra sofferenza, il dolore e l'ansia, - dice psicoterapeuta Alexander Orlov. - Ma dopo un po ', un nuovo problema si pone, ci sarà di nuovo cercare l'aiuto di amici. tutto è diverso "in psicoterapia. "Ci impegniamo a garantire che il processo client è sorto un senso di movimento, cambiamento graduale, - dice psicoterapeuta Ekaterina Mihailova. - E stiamo costruendo un complesso sistema di interazioni, a chi è venuto da noi per un aiuto, prima o poi sarebbe abbandonarla ". psicoterapeuti compito è quello di aiutarci a dare un'altra occhiata alla propria vita. Un senso di simpatia amichevole - il comfort, simpatia e sostegno in questo momento. Rendendosi conto allo stesso tempo i limiti delle loro possibilità, ai disturbi (non) non provoca ulteriori traumi ad un amico.

Studio simpatia

Ci consoliamo i nostri amici nei periodi difficili della loro vita. E speriamo che essi saranno attento a noi, parlerà fuori, senza interrompere, ascoltare, capire. "L'amicizia è impossibile senza il coinvolgimento emotivo con l'altro - continua ad Alexander Orlov. - Psicoterapeuta per il funzionamento di successo richiede una distanza nel rapporto con il cliente. Esso consente di avere un dialogo aperto, attraverso il quale una persona si sente che si è preso per quello che è, e si può parlare di tutto senza timore di censura o disapprovazione. " Il lavoro degli psicologi richiede grande sforzo e abilità, ed è pagato. L'amicizia è disinteressata. I terapeuti imparano a sentire l'altra persona del, apprendere la tecnica di ascolto empatico *. "Naturalmente, chi sceglie questa professione fuori di empatia per le persone, e non per un desiderio di manipolare e controllare loro, è più facile da padroneggiare la capacità di comunicare, senza giudicare, senza valutare altro, senza mettere le loro diagnosi, - dice Alexander Orlov. - Ma anche in questi insolito per ascoltare l'altro (anche se lui dice qualcosa di molto minore) con l'attenzione e la cura di cui sono solo in grado di. Pertanto, le prime esperienze di consulenza psicologica sono sotto il controllo di un supervisore, uno psicoterapeuta esperto ".

Cosa fare se fossimo testimone involontario come amico sempre più immerso nella depressione? "Essere un vero amico, in questo caso, è quello di insistere sul fatto che si rivolse per aiuto ai professionisti," - ha detto Alexander Orlov.

* Empatia - Empatia non giudicante stato emotivo di un'altra persona.

Si può sostituire la psicologa?

La dipendenza pericolosa

Due ventennale ragazza seduta in un caffè. Uno di loro, trattenendo a stento le lacrime, racconta la storia di un romanzo senza successo. Perché non portare tutto il tempo - forse è qualcosa che non va? "In realtà, si vorrebbe stare da solo, vi si addice, e tu stesso fare tutto ciò che hai lanciato. Sei troppo infantile ad assumersi la responsabilità per il vostro rapporto", - il tono spassionato esperto dice alla sua amica. Tali giudizi possono essere chiamata "psicoanalisi naive" (o di consulenza non professionale): hanno un sacco di, valutazioni perentorie personali e consigli che soddisfano l'impegno per l'eccellenza di chi le pronuncia.

"La posizione della persona di fiducia a cui il cercare una soluzione ai loro problemi personali o familiari circostante, aumenta l'autostima - dice psicoterapeuta Ekaterina Mihailova. - E l'uomo si abitua in fretta per essere "colui che conosce meglio" e inizia (spesso inconsciamente) a giocare salvatore. Così, egli si afferma e dimenticare i problemi personali ". Così, accanto al 52-year-old Olga sempre un sacco di amici che hanno bisogno di sostegno. Dice loro un po 'di ciò che dà fastidio e le sue preoccupazioni, ma può all'infinito discutere i dettagli delle storie di vita dei loro "reparti". "Queste persone coltivano la vulnerabilità di qualcun altro, di non pensare a loro, - dice Ekaterina Mihailova. -. Olga paura di perdere il controllo su quello che sta succedendo nella vostra vita e in qualche modo dipendenti da suoi amici fino a quando il prossimo è colui che è male, si sentono bene "

Questo

"Amicizia" Igor Kon per capire meglio il significato di amicizia aiuterà studio classico Igor Kon "Amicizia" e soprattutto due capitoli di questo libro: "Self-disclosure", "La comprensione, simpatia ed empatia" (Peter, 2005). A proposito di amicizia psicologia vedere la sezione "conoscenza di sé".

ascoltatori Natural Born

Eppure ci sono tra noi coloro che sono particolarmente incoraggia schietto. Naturalmente, senza alcun beneficio per se stessi. Essi non hanno alcun desiderio di essere un terapeuta per i suoi amici. A proposito di questi discorsi - "Sì lui è uno psicologo nato!". "Sono quelli che sanno ascoltare, che è particolarmente importante, perché tutto intorno a noi molte più persone che sono attivamente intervengono nella nostra vita, - dice Alexander Orlov. - Questo è il più "maturare friendly", che può essere comodo e sicuro a piangere ". Allo stesso modo, scegliendo con cura le parole, o semplicemente ascoltare, ci aiutano a capire meglio noi stessi. Vediamo se approvano conforto del padre o della madre. E queste persone sono spesso molto buon terapeuta se decidono di educazione speciale.

Si può dire uno psicologo nato da qualcuno che, anche se inconsciamente, è costruito attorno ad un cerchio "dipendente"? "Il primo è il più delle volte senza gelosia sono professionisti - Ekaterina Mihailova detto. - Un uomo che afferma di essere un ruolo speciale nel suo ambiente, prende un aiuto professionale doloroso. Qualsiasi tentativo di amici per risolvere i loro problemi senza che fa venire voglia di restituire immediatamente il "apostata" sotto la sua ala. L'esistenza di altre possibilità sembrano minaccia della situazione particolare. Provate a dire che, per far fronte al problema se stessi o che stanno per andare per la formazione psicologica. Uno psicologo nato, sarà lieto, e "guru" farà tutto il possibile per scontare ciò che viene fatto a sua insaputa e partecipazione. "

Diverse relazioni

"Un vero amico - qualcuno con cui mi sento meglio. Questo è l'unico con cui posso ridere di se stessi e con il quale si può essere tranquillo, "- dice 32-year-old Sergei. "Quando sono troppo affezionato del mio migliore amico mi porta a terra, - dice il 29-year-old Speranza. - E 'aiuta non mi perdo nei romanzi, perché io sono così incline a un pio desiderio. Lei dice: "Vediamo quello che hai fatto finalmente aprire gli occhi" - e ritornò a me la capacità di pensare in modo chiaro ".

Gli psicologi si sono mai impegnati in psicoterapia con gli amici. "Dobbiamo evitare doppie relazioni, cioè quelli che vengono aggiunti al rapporto psicoterapeutico di parentela, potere, amicizia o amore, - dice Alexander Orlov. - Essi impediscono di costruire una relazione terapeutica, preventivi gratuiti. Psicoterapia in questo caso può non essere efficace. " Pertanto, anche per un terapeuta uno deve rimanere solo un amico. La cosa migliore che può fare per lui - è comfort, supporto e, se necessario, a dare il loro telefono di un collega di lavoro. Non importa quanto paradossale possa sembrare questa conclusione, ma è meglio che i nostri amici impedito di giocare lo psicologo, più forte diventa il unificare la nostra comprensione e accettazione reciproca. E ancora di più è la guarigione della nostra amicizia!