3.Chitat filosofi

Dmitry Leontiev - dottore in psicologia, docente dell'Università statale di Mosca. MV Lomonosov. Tra i suoi libri - "La psicologia del significato" (che significa 2003).

Cicerone: "Il rifugio più affidabile dalle tempeste della vita - si tratta di una filosofia"

3.Chitat filosofi

"La filosofia in generale ci aiuta a resistere a qualsiasi difficoltà e disastri - riflette psicologo Dmitry Leontyev. - In primo luogo, dà forma e la forza del nostro mondo interiore - l'unica cosa su cui possiamo contare, quando il mondo esterno non è affatto favorevole a noi. In secondo luogo, la filosofia ci aiuta a vedere le leggi del mondo, di associare causa ed effetto, e quindi vedere se siamo in grado di fare la differenza e di esplorare i limiti delle loro possibilità. In terzo luogo, la filosofia imposta un più corretto confronto delle dimensioni e la valutazione degli eventi, non permettendo a gonfiare la tragedia di un po ', e, viceversa, a svalutare ciò che è veramente importante. "

Questo Cicero "trattati filosofici", Science 1995

Montaigne: "La cosa più bella del mondo - è in grado di essere se stessi"

3.Chitat filosofi

"Sembrerebbe essere un facile, non c'è niente di cui parlare ancora. Ma l'uomo - l'unica creatura che ha così sviluppato la capacità di andare al di là di ciò che è dato a lui, e di trasformarsi, che a volte abusa, cercando di essere qualcun altro. Il famoso Hassidic saggio Rabbi Zusya di Ganipolya ha detto prima della sua morte: "Nel mondo successivo non voglio chiedere:" Perché non sei stato Mosè, "Ho chiesto:" Perché non eri Zusey "*?. Psicologo Karen Horney ha dimostrato che la fonte di ogni nevrosi arriva quando, invece di realizzare se stessi, si comincia a cercare di realizzare l'immagine ideale della "I", come egli vuole essere, tradendo il suo vero "io". Ma senza la pace e la comprensione con noi stessi di non passare rapide senza perdite pericolose di colpi di scena e svolte di vita. " * M. Buber "tradizione chassidica." Repubblica del 1997.

Questo Montaigne "On l'arte di vivere con dignità", Libri per bambini, 1975.

Seneca: "La vecchiaia è gli anni più felici della mia vita"

3.Chitat filosofi

"Non posso giudicare su ciò che non ha ancora sperimentato. Ma il fatto che la vecchiaia ci libera da molte inutili noi pressioni e richieste, liberando le nostre risorse per ciò che ci piace (se, ovviamente, non c'è bisogno di lottare per la sopravvivenza, che, purtroppo, cade al sacco un bel po 'privato nei vecchi mezzi di età e il sostegno dei propri cari). La questione principale - avete qualcosa per occupare il tempo libero, senza ucciderlo nulla, occupazione, consentendo di ritrovare se stessa, senso, lanciando un nuovo scorcio di vita, che non è ancora finito ".

Questo Seneca "Sulla brevità della vita," Il verbo 1996.

Viktor Frankl: "Il passato - la forma più affidabile di vita"

3.Chitat filosofi

"Viktor Frankl avvolge paradossalmente tristi saggezza antica" Tutto passa, "scoprire nelle sue risorse ottimismo inaspettate. In passato, nulla va, viene memorizzato lì. Si stava facendo al passato, pensieri, azioni e eventi cadere nell'oblio, che si estende al presente soglia. Fatto che ha già avuto luogo, e non è più in grado di eliminarlo dalla vita o da rimettere in discussione, al contrario di ciò che è avanti - se sarà, o no ... Di qui il paradosso Frankl: ci stiamo muovendo non dal passato in futuro e dal futuro al passato, "proprio passato di una persona è il futuro del suo vero che deve aspettare." E 'stato solo quando la vita è finita, diventa finalmente tenuto. " Questo Frankl, "Uno psicologo nei lager", Progresso, 1990