"Io non voglio giocare con lui"

"In effetti, con i giochi dei bambini a volte richiedono sforzo da parte dei genitori - è d'accordo psicologo infantile Irina Mlodik. - Ma loro si giustificano, perché il gioco - un ottimo modo per rafforzare il vostro rapporto ".

"Molti genitori trovano difficile ammettere che non lo fanno come i giochi per bambini. Come vergogna e di colpa che sentono, sapendo cosa mettere sulla macchina cubo o cubo per portarli sul tappeto incredibilmente noioso tanto. Soprattutto gli adulti noiosi che per vari motivi hanno dimenticato cosa vuol dire essere un bambino. Forse i loro genitori non piace giocare con loro e chiamati a fare affari seri. E ora questi adulti semplicemente non sanno come sia - da giocare. Difficile per loro di essere malizioso, spontanea; situazioni che richiedono libertà interiore e la facilità doloroso per loro. Pertanto, come spesso scelgono le attività di sviluppo, "utili", senza sapere che fino a circa sette anni del gioco - è un modo importante per lo sviluppo mentale del bambino.

Naturalmente, non abbiamo il diritto di come giochi per bambini e di tanto in tanto di rinunciare a giocare con suo figlio o la figlia. Ma ancora vale la pena di fare un po '- anche se solo per dieci minuti. il gioco cooperativo rafforza il nostro legame con il vostro bambino aiuta a sapere come ha vissuto quel giorno e ora sente che è particolarmente importante se non gli piace parlare di se stesso o gli manca le parole per questo. Nei giochi di ruolo i bambini vivono la loro paure, il risentimento, il dubbio. Quindi non insegnare loro a giocare le parole "giuste", come ad esempio: "Che coccodrillo del male! Lascialo scusa per il fatto che tutti morso. " Al contrario, approfittando della situazione che può essere aiutato a capire i loro sentimenti, chiedendo: "Perché ha morso? Si arrabbiava? E per che cosa? E come gli animali giovani, che egli ha morso? Avevano paura? "Ascoltando con attenzione al bambino, si vedrà che è preoccupato per imparare a capire le sue motivazioni. Prova a trovare nel gioco, e il loro interesse, e per questo semplice fiducia in tutto ciò ... il bambino - le sue improvvisazioni, la sua logica d'azione, la sua fede nelle circostanze date. E si rischia di sentire l'emozione, la facilità -. Qualità inestimabili che pochi adulti in grado di salvare se stesso "

Circa l'autore

Irina Mlodik - psicologa esistenziali, autore di diversi libri, tra cui "Il libro dei genitori imperfetti, o la vita su qualsiasi argomento" (Genesi, 2009).