Laboratorio del mio "io"

Laboratorio del mio

* Rebia Kuye (Rebiha Couillet) - terapeuta francese in analisi transazionale e specialista di PNL. Autore del libro "Essere se stessi, imparare a diventare un" ( "soi Etre, apprendre un devenir soi-meme", FSE Editeur, 1997).

Oggi, io so chi sono veramente. Di fronte a me un paio di test che devo passare attraverso e poi parlarne in dettaglio. È interessante notare che, sia a causa di qualche un'ora e mezza a due ore, questi problemi si manifesteranno la mia auto se io stesso non sono riuscito a farlo per 35 anni?

Ma io sono venuto in gioco. E poi la prima sorpresa: essi non danno risposte, a differenza di test psicologici convenzionali. Al contrario, essi sono progettati per, in risposta alle domande, è stato possibile sentire la sua unicità, vedo il tuo "io" in moto, nel tentativo di sbarazzarsi di ciò che sta tenendo, e sentire la forza vitale dei loro desideri.

Questi test sono stati progettati per un lavoro più preciso degli psicologi. Ma nessuno di noi può cercare di passare loro stessi per capire meglio se stessi, capire che cosa impedisce o inibisce e in che modo è necessario superare per diventare se stesso, di trovare l'autenticità. Abbastanza per prendere la carta, una matita e ascolta il tuo cuore. E passare attraverso queste tre fasi.

Fin da bambino

"In ognuno di iniziare ha le risorse per essere se stesso - certo Rebia Kuye. - Ma il percorso per la nostra maturità "io" può essere più o meno difficile a seconda di ciò che abbiamo ricevuto come un bambino dalle circostanze favorevoli o difficili della nostra crescita ". Questi test aiutano a iniziare a costruire la propria identità fin dall'inizio, per imparare ciò che le unità sono state ricevute durante l'infanzia, che ci che era un modello di ruolo limitato ... Di conseguenza siamo stati in grado di riconnettersi con le loro esigenze interiori. Ciò che è molto importante per chi vuole scatenare le loro possibilità interiori.

LA PRIMA FASE: lo scoprirò i loro valori

I valori - è il nostro credo che sono importanti per noi personalmente, è qualcosa che non ci lascia indifferenti.

Test

* Valori - queste sono le nostre convinzioni che sono importanti per noi personalmente, è qualcosa che non ci lascia indifferenti.

Laboratorio del mio

"L'obiettivo di sviluppo personale - di togliere tutte le maschere e capire cosa vogliamo davvero lottare per .." - sostiene Rebia Kuye. So. Ho molti libri preferiti, in modo da annotare la prima cosa che è venuta in mente. "Le memorie di Sherlock Holmes" di Arthur Conan Doyle e la raccolta di racconti da Valery Popov "corso normale". Ora i film. Siano, "Groundhog Day" e "Autunno Marathon".

Amici? Mi piace Lidin (più cattivo) senso dell'umorismo, una forte personalità e la capacità di adattarsi a qualsiasi azienda: è molto comodo. E Kate, amo l'originalità della capacità di fare altre persone. Personalità - uno psicologo Carl Rogers e forse un gruppo di Rolling Stones nella sua interezza.

Quali sono i risultati intermedi? Holmes e "liritsky eroe" Valery Popov - le persone sono molto attento. Anche se "affrettati lentamente", I - n.

Generale tra i personaggi del film - Buzykin e Connors - che sono intrappolati in una routine: in situazione di Connors è fantastico, e alla fine è fortuna elementare e hanno Buzykina vivere nella realtà più reale semplicemente non può sfuggire, e lui perché evoca simpatia. Rogers e Rolling Stones - viene in mente la frase "la tua strada", e la possibilità di seguirla.

Ora le cose: forse questo sarà un CD con le foto e una carta di credito. I ricordi che non si possono comprare, e il denaro reale, senza la quale non è facile. Le situazioni in cui è male ... ho fiducia - ho buttato; Intendevo bene - io non è stato accettato. Ora sono più calme le persone trattano. È per questo che dicano quello che vogliono dopo la mia morte. Così importante per me: l'integrità, la coerenza, l'accettazione senza condizioni, la fiducia nella correttezza del percorso ... Ma come avvicinarsi a questo ideale? Tra quelli che ho elencato, non ci sono donne, ma per gli uomini lì e tenerezza, e debolezza che sono come me. Ma qui, a seconda del parere degli altri sta diventando più piccolo. Onestamente, non mi aspettavo che le recensioni post-mortem non mi preoccupano.

Secondo stadio: supero quali sono i miei limiti

Test

Laboratorio del mio

"Questo test aiuta a determinare ciò che impedisce le nostre aspirazioni nella vita" - scrive Rebia Kuye. Senza esitazione, la mia risposta alla prima domanda. Io vivo, accumulare una quantità enorme di lavoro, podrabotok, compiti, a dire finalmente a te stesso: "Non posso" - e immersioni (al momento) nel dolce far niente. E poi - ancora una volta. "So! lavoro massacrante "- dice, seduto a scrivere, Valery Popov eroe. Ma sta scherzando! Era lui che riceve piacere dal lavoro più spesso di me! Mi permetto di rilassarsi solo quando il potere al limite. Cosa potrebbe significare? Mi ricordo improvvisamente come ha recentemente portato mia madre tre riviste con le mie foto. "Beh, questo è un bene," - ha detto la mamma. Ora è un'altra idea - nipoti, ho in qualche modo ancora eseguono solo la sua installazione di lunga data "Tu - la ragazza stelle", anche se io (e, come si è scoperto, lei) non è più necessaria. Una tassa per le spine, attraverso i quali è stato necessario strappare le stelle, gravità: alta pressione, dopo notti insonni, vergogna su coloro che sono riusciti più tristezza e rabbia che viene quando qualcosa non funziona ... Mamma, maestro di sport in ginnastica, ha lasciato sport, quando mi è apparso. Forse avrei dovuto essere una stella, per rendersi conto che era il suo desiderio? Li ricordo con la nonna preoccupato quando non ha funzionato nella sezione di pattinaggio di figura ...

La seguente domanda mi aiuta a vedere me stesso in modo più chiaro. Dopo cinque anni, pur mantenendo la politica di "perfezione stellata," Ti sia dalla mattina alla sera freneticamente battere sulla tastiera, o sdraiarsi sul divano, a fissare il televisore ... O ti ispirare il vostro bambino che deve necessariamente essere una stella e perfezione ... mi sono ricordata circa la sua fidanzata Kate: lei riesce a non pensare in termini di "buono-cattivo", lei è solo felice che è accaduto. Una volta ha detto: "Questo testo è stato scritto come se il petrolio, e questo - acquerello". Ho pensato che uno è perfetto, e il secondo è debole e svogliata. Recentemente seriamente ripeto la frase: "Lasciate che cento fiori" - e non preoccupatevi di come valutare un particolare altri fiori. Mick Jagger, forse, non ho mai e non lo ascolto a nessuno ... Ma io, prendendo altri, e prendo te stesso in questo nuovo, libero di qualità?

TERZA FASE: sto sviluppando uno script della vita

Test

Laboratorio del mio

Che tale ho in realtà: da un lato, il sogno di indipendenza e scegliere la loro strada, dall'altro (grazie all'installazione "stella") - cercare come ottenere un risultato ideale nel più breve tempo possibile, e se no, poi gettare questa occupazione ... Rebia Kuye offre riguardano il modo di vivere come un labirinto. Per trovare una via d'uscita, io devo tornare al bivio, dove una volta ha rivolto la loro strada e siamo andati ad un altro, non a coloro che sognano. "Il bambino è molto presto per sviluppare uno scenario di vita - continua Rebia Kuye. - Ma i parenti iniziano a pretendere qualcosa da lui, schiacciare, e perde la sua direzione ".

Credo che non voglio parlare in dettaglio di ricordi, in cui era immerso, immagini genitoriali nella mia infanzia, le parole che hanno detto a me ... posso solo dire che il piccolo ladro Andersen, con il quale sono stato poi molto simile a te stesso per confrontare (tranne quando lei guida un coltello al collo di un cervo spaventato), è improbabile che si comportano ormai come me - è stato per questo molto capricciosa. Era "un personaggio", che ho perso ...

Questo test consente, da un lato, per capire la forza di influenza su di noi dei nostri genitori: le loro esigenze e le restrizioni (domande 1 e 4), lo stile di comunicazione (domanda 3) e le caratteristiche della loro personalità, i loro valori e atteggiamenti di vita (domande 2 e 8) . D'altra parte, possiamo pensare a loro ideali e gli interessi che ci hanno ispirato fin dalla prima infanzia (Domande 5, 6 e 9).

Per me, la domanda più importante si è rivelata nove: la fine della vita ci piacerebbe portare qualche risultato - come risultato di questo test, durante il quale le prestazioni mi piace rivivere la sua vita. Ora io non sono così prudenti, che mi ha incoraggiato ad essere. E non così libero come vorrei. Ma questi tre test per aiutarmi a ristabilire il contatto con la richiesta di libertà che ho cercato di incontrare. Mi hanno anche incoraggiato a risolvere il groviglio dei miei identità: quelli che ho formato, e quelli che hanno soppresso. Essere un mezzo che non sia del tutto respingere l'eredità dei genitori. Ma per essere in grado di consolidare la "loro" vero, il disegno in essa ispirazione e forza, che gli permette di alzarsi e decollare.