Il nostro stato d'animo d'autunno

Il nostro stato d'animo d'autunno

La storia di questa scoperta è affascinante. Che con l'avvento dell'autunno non si sente una certa nostalgia? L'autunno segna il ritorno alla routine, perdita della libertà, della fine della riunione - una nuova e semplice. Novembre sembrava che ricorda un amore passato. Mantelli e cappotti hanno riferito che prima di pioggia e freddo. C'è da meravigliarsi che l'umore della caduta è instabile? Probabilmente per questo motivo che, psichiatri, per decenni rifiutato di ascoltare i pazienti, quando hanno parlato di questo senso di "letargo" dall'autunno alla primavera. Abbiamo preso in considerazione queste denunce come una manifestazione di problemi psicologici latenti o depressione normale.

Nel frattempo, altri sintomi sono simili a letargo gli animali, i pazienti sono sempre più abbracciato una sorta di letargia, dormivano più a lungo del solito, è stato più difficile di alzarsi la mattina. Infine salita, preferivano essere lasciato solo, di evitare qualsiasi contatto, anche per telefono. I loro piani e desideri, in modo da ispirando loro un paio di mesi fa, che ora sembravano essere pesante, che dovrebbe essere piuttosto "spingere" a "vivere in pace". La loro libido è scomparso, e sono stati attratti da cibi dolci e ricchi di amido, come se cercasse di rifornire. E se li ascoltiamo - piuttosto che imporre loro raccolte in anticipo della teoria - avremmo sentito e che erano per spaventare una stanza scarsamente illuminata e che sognano del sud e la luce, per sentirsi di nuovo vivo. Ma noi tutti studiato presso la facoltà di medicina nel corso di biologia effetti delle stagioni sugli animali. Inoltre, sapevamo che uscendo dal letargo, un impulso di energia, una frenetica ricerca di un partner o di iperattività (negli slot di periferica o l'attuazione di altri "progetti") sono causati da una sola cosa - l'aumento della quantità di luce che stimola una piccola ghiandola nella parte posteriore del cervello e riduce la la produzione di melatonina. Sappiamo tutti che con l'arrivo della primavera si sente uno scoppio di energia e voglia.

Tali sintomi della depressione, che dipendono direttamente dalla quantità di luce, possono essere facilitate.

Ma non potevamo immaginare che noi, la gente, su un livello più profondo, la nostra natura può dipendere dalla quantità di luce nello stesso modo come animali. Che Norman Rosenthal, uno psichiatra che è venuto negli Stati Uniti dal Sud Africa, e colleghi del National Institute of Mental Health (USA) ha portato la comunità scientifica a riconoscere questo fatto ovvio *. Vedendo quanto riguarda la quantità di luce, ha effettuato un esperimento per dimostrare che è possibile per alleviare i sintomi di "letargo" con lampade che simulano le principali componenti della luce naturale. I risultati sono stati così convincenti che anche i colleghi più scettici hanno chiesto loro di prendere in prestito le lampade a loro sperimentare voi stessi ... Gli studi mostrano che circa il 30% di noi si sente la fatica significativa tra ottobre e marzo, ed i sintomi sono così essenziali per il 10%, si può parlare di depressione. Tuttavia, queste scoperte non ampiamente utilizzati nella pratica medica: lyuminoterapiya (terapia della luce) è ancora sottoutilizzati. Nel frattempo, la nuova ricerca suggerisce che anche normale - non è relativo alla stagione - la depressione può essere significativamente ridotta se il paziente sarà in mattinata (durante la colazione o leggendo il giornale) per passare una mezz'ora nei pressi di una lampada **. Trascurare un semplice metodo di trattamento quali, probabilmente a causa del fatto che la luce non è un brevetto, quindi non possiamo realizzare un profitto, sollecitando i medici più ampia "prescrivono" ai pazienti.

* N. Rosenthal, G. Pons. "Soif de lumiere. La luminothérapie: Remède alla depressione saisonniere". Editions Jouvence, 2006. ** D. Kripke. "Il trattamento Luce per non stagionale Depressione: velocità, efficacia e Trattamento combinato". Journal of Affective Disorders, vol. 9 (2), 1998.