Antoine de Saint-Exupery, l'uomo in alto

"Quando vi date a domare, a volte capita e piangere" ... Continuando uno dei quali divenne aforismi frasi l'autore di "Il Piccolo Principe", si può dire senza esagerazione che milioni di Antoine de Saint-Exupery "domato" di lettori in tutto il mondo, e ancora lo piangono .

Antoine de Saint-Exupery, l'uomo in alto

Un discendente di un'antica famiglia francese, uno dei pionieri dell'aviazione, uno scrittore di talento, filosofo e umanista, inventore ed eroe Exupéry appartiene alla categoria di persone che non rientrano nel quadro di consueto. Riuscì non solo per soddisfare tutti i vostri sogni, ma ha anche creato un codice morale unica, realizzato nel suo lavoro e il suo destino. Il suo patrimonio letterario non è troppo grande, ma si concentra la cosa principale che infastidito l'autore per tutta la vita - la convinzione nelle possibilità illimitate dell'uomo. Questa massima, ha camminato la vita diritta e coerente. Fin da bambino manifesta le sue due passioni principali: la letteratura e l'aviazione. Con sei anni ha iniziato a scrivere poesie, e presso il Liceo fu soprannominato "folle" per uno sguardo sognante e irresistibile necessità di guardare il cielo per un lungo periodo. Più tardi, ha deliberatamente rifiuta di molte opportunità di carriera e sarà sempre scegliere l'aviazione. Professione pilota Exupery dà una grande opportunità di vedere il mondo come la maggior parte delle persone non è dato, ma allo stesso tempo per testare se stessi nelle situazioni più pericolose e difficili. "Prima di scrivere, il necessario per vivere," - dice Exupery ei suoi libri riflettono pienamente questa esperienza.

La sua data

  • 22 giugno 1900: Nasce a Lione (il terzo di cinque figli in famiglia).
  • 1921: registrata nel reggimento di aerei da combattimento a Strasburgo. n 1926, pubblica il romanzo "Pilot".
  • 1927 comincia a lavorare nel post della società; è stato nominato capo del campo d'aviazione in Marocco, dove scrisse il romanzo "Il Sud Postale".
  • 1930 assegnato il cavaliere della Legione d'Onore. Ha scritto "Night Flight" e incontra Consuelo Sunsin.
  • 1931: sposa Consuelo.
  • 1935 come il corrispondente di giornale Paris Soir ha visitato l'Unione Sovietica. Arresti nel deserto libico.
  • 1936: 1 Gennaio Exupéry e il suo meccanico salvati i beduini. Le prime note del dell'utopia filosofica "Cittadella".
  • 1939: il rilascio del "popolo della Terra." Si alza il "Grande Premio del romanzo" l'Accademia di Francia.
  • 1942: La scritta "Il piccolo principe".
  • 1943: Il unisce la sua squadra in Algeria.
  • 31 luglio 1944: L'ultima sortita. Il suo aereo è stato abbattuto nei pressi di Corsica.

per la comprensione

Ricordati infanzia

Non essendo uno psicanalista, Antoine de Saint-Exupery capito correttamente l'importanza delle esperienze infantili per il futuro della vita umana. A partire dal suo modo è stato un anno estremamente felice. Egli scrisse: "Dove sono? Sono fuori della mia infanzia. Io vengo fin dall'infanzia, da entrambi i paesi. " Più tardi, nel corso del tempo, dall'alto di una grande esperienza di vita, ha confessato: "Il mondo di ricordi d'infanzia, la nostra lingua ei nostri giochi sarà sempre parso infinitamente più reale di qualsiasi altro ... io in realtà non credo che ha vissuto dopo essere passato l'infanzia. "

Cult amicizia

Dedicare "Il piccolo principe" Léon Werth, "quando era un bambino", dice Exupery: "Ho una buona ragione per questo: l'adulto - il mio migliore amico." La sua cerchia di amici è vasto e vario, e tutti ricordato Exupery come una persona, qualsiasi comunicazione che è diventato l'evento e per i quali la lealtà verso i compagni non passò molto tempo, e le esigenze interne. Il suo credo: "La vera amicizia non può predicare al suo apprendimento in azione."

La vita come Credo

Ha ammesso in una lettera a sua madre: "Ho appena letto la Bibbia un po '... Che la semplicità e la potenza di stile! E quanto la poesia! E il comandamento, prende un buon venticinque pagine - capolavori di diritto e del buon senso. E ovunque le leggi morali si rivelano nella loro inevitabilità e la bellezza: questo è grande, "Tutto intorno a lui sono unanimi circa la sua integrità morale, ma egli stesso è difficile parlare della vita interiore:" conserva un certo senso di vergogna ". Ma ammette: "La vita interiore - l'unica cosa che conta per me. I - così come sono io - si trovano in quello che scrivo ". E attraverso le immagini delle sue opere, e direttamente, sostiene letteralmente Exupery il suo credo: "Credo che il culto universale ispira, porta un valore singolo nodo, crea l'unico ordine reale; questo ordine - la vita stessa ".

superando le vacanze

Al fine di venire a lavorare per la compagnia aerea postale, Exupéry ha dovuto superare l'inerzia di serena infanzia disponibile Youth, le abitudini di classe. E tutta la sua vita sarà un superamento catena. Nella letteratura, si rifiuta di bellezza romantica per amore della verità della vita, e nella vita sarà quella di scegliere le vie più difficili. Anche in pericolo di morte, ha continuato a guardare il mondo che passa e, superare la paura e la disperazione, ha affermato: "La vita - è una festa"

Libri di Antoine de Saint-Exupery

  • "zip ed altri del sud.". AST, 2003.
  • "Il piccolo principe". Eksmo, 2006.
  • "La Cittadella". AST, 2006.
  • "Il piccolo principe", audiolibro, mp3. 1C Publishing, melodia, 2006.