In amore, non hanno cambiato

Maryse Vaillant (Maryse Vaillant) - psicologo clinico francese su specialista educazione e autore di numerosi libri, l'ultimo dei quali - "Commenta aiment les femmes" (Seuil, 2006).

In amore, non hanno cambiato

Psychologies: Quanto della donna moderna è diverso dai suoi predecessori?

Maryse Vaillant: Non tanto quanto vorremmo. Certo, a prima vista, oggi gran parte della sua vita un aspetto diverso, perché incredibile ha cambiato tutto, per quanto riguarda i due principali incarnazione umana - per creare, produrre qualcosa e di riprodursi, il genere. La possibilità di controllare il processo di concepimento e senso di sé ha cambiato donna e il suo responsabile per la genealogia della sua famiglia, e la natura dei rapporti con gli uomini. Oggi, quando si può scegliere quando diventa madre, di essere fidanzata o moglie di qualcuno è lungi dall'essere la stessa cosa di prima. Ma questa libertà di scelta è ingannevole: il numero di uova nel corpo femminile non è aumentato: se non vengono utilizzati nel tempo, sarà troppo tardi. orologi biologici stanno costringendo le donne ad avere figli in un'età in cui più desiderosi di fare che per riprodursi.

L'altro lato verificato con un cambiamento fondamentale - è il suo rapporto con il lavoro. Lei ha il diritto di imparare e diplomi, dopo che sembra essere diritto di chiedere il lavoro e livello di responsabilità del caso, cioè, a parità con gli uomini. Ma no! E questi cambiamenti sono ingannevoli: donne in modo diverso reclutare, si fidano di responsabilità minore status sociale (rispetto agli uomini), e lo stipendio hanno un altro ... In queste due regioni - con tutti i progressi innegabili in confronto con l'età delle nostre madri e nonne - fatti ostinatamente si dice che le donne non sono ancora uguali agli uomini.

In amore, non hanno cambiato

E come si manifesta nel rapporto all'interno della coppia? M.:. In amore, più che in ogni altro settore della nostra vita, le donne non si comportano come uguali agli uomini, come se a un livello profondo tra noi c'è una certa asimmetria. Perché sono forti, donne libere indipendenti, che hanno tutte le capacità intellettuali e psicologiche per essere uguali agli uomini, continuano a riprodurre il modello arcaico di subordinazione? Cosa fanno per voi? Che piacere femminile poi nascosti di nuovo questo modello patriarcale è così efficace e continua a funzionare? Sono vittime di alcune forze esterne, come la biologia o gli uomini stessi?

Mi permetto di suggerire che fossero le vittime degli elementi che hanno origine in loro è se stessi. In relazioni romantiche è spesso una donna vulnerabile che è in attesa di un uomo, che ha letteralmente riempire di felicità, dando tutto l'amore del mondo. In altre parole, lei è in attesa per lui la stessa cosa un po 'ragazza in attesa di suo padre. La donna immagina l'uomo forte e potente, che possiede tutto ciò che anela ad ogni persona, vale a dire la fallica, la famiglia e il potere sociale, che si basa su l'armonia della sua vita come un bambino. Al focolare domestico lei, cercando di imitare la madre dà un ringraziamento uomo e fiducioso amore, promettendo infinite possibilità e libertà illimitata. Ma se questa idealizzazione del padre relative al complesso di Edipo, non va con l'inizio dell'adolescenza, il rischio di una donna di trasferire questi sentimenti l'uomo della sua vita, che lo aspettava, che finalmente lei un fatto "vera donna".

Si vuole dire che in amore stiamo agendo nello stesso modo che le nostre madri e nonne?

M.:. Sì. Nonostante l'evoluzione della società, la logica con cui relazioni d'amore sono costruiti, mi sembra ancora, corrisponde allo schema descritto da Freud nel XIX secolo. Man-padre "testa esemplare della famiglia", che gode di prestigio nella comunità, un supporto indissolubile della famiglia, i media e il nome generico del guardiano di onore della famiglia, politicamente e professionalmente attiva ed economicamente - l'unico sostegno della moglie e dei figli. La donna - la moglie e la "madre di famiglia", prolifica e subordinato, non impegnarsi in politica. lei ottiene dal padre sotto la protezione del marito, che da ora in poi disporre della sua proprietà, e la sua vita. Questo modello patriarcale può spiegare il comportamento delle donne moderne e in amore. L'impressione è che l'immagine del padre, questo modello esagerata del potere maschile, rimane in vigore. Molto spesso, il desiderio di autorealizzazione delle donne e la loro ricerca di vitale importanza ancora sicuramente suggerire di un uomo. Può essere un padre, figlio, marito, capo - colui che ha il potere. arma femminile è nota da tempo - per sedurre, dominare, presentare, e per vincere. Naturalmente, con nostra grande gioia, non è tutto. Ancora oggi, la stragrande maggioranza delle donne vive in questo modo.

In amore, non hanno cambiato

Non essere confuso come una donna, una psicologa e femminista, che siamo ancora all'interno della cornice freudiana di riferimento, dove la donna è definito come il non-uomo?

M.:. Per molti anni, l'ho infastidito l'idea di assenza, la mancanza di inizio fallica di una donna. Dal momento che l'identità si forma sempre una mancanza di qualcosa, tutti - uomini e donne - di fronte a questa sensazione. Tuttavia, Freud formulò che, a quanto pare, resta vero oggi. Siamo in grado di sognare di un ordine mondiale diverso, ma la realtà è che il corpo, che ci distingue gli uni dagli altri, questo pezzo di carne, che alcuni hanno e altri no, cambia tutto.

Tuttavia, la discussione del ruolo della partenza fallica mi infastidiscono molto meno di debolezza e fragilità del cosiddetto della donna. Le donne rispetto agli uomini hanno due fonti incomparabili di potere: la capacità di dare alla luce, e la capacità di sperimentare orgasmi multipli. La loro saggezza si manifesta nel fatto che sono riusciti a mettere in evidenza la sua presunta debolezza per estrarre da esso un enorme vantaggio: l'assenza di un potere esplicito fanno a scapito del piacere psicologico. Essi non dominano se stessi, e indirettamente, attraverso l'uomo, coniuge, capo o suo figlio.

Si può parlare di che in un rapporto con gli uomini alle donne è insita masochismo *? . M.: Nella piacere psicologico che spinge inconsciamente le donne a obbedire agli uomini, svolge un importante ruolo di narcisismo - le donne che non hanno mai narcisismo si sentono abbastanza o abbastanza giovani, ma che gli uomini come questi qualsiasi bella quello che sono. Alcuni di loro sono il risultato della caduta nella trappola della seduzione diventa il loro destino, perché il piacere che ricevono, allettante, supera tutti gli altri piaceri. Altro piacere supremo dà loro il masochismo, che costringe molte donne a rimanere in ombra di un uomo, per servire e dare a lui, a questo modo di conquistarla e di soggiogare.

Anche se in apparenza sembra che le donne sono "tushuyutsya", infatti stiamo parlando la presa del potere?

M.:. Questo è giusto. E il potere assoluto. Essi controllano un uomo o eretto sul piedistallo che era più facile dare la colpa a lui quando lui lascia cadere ... Feminine arma - un lamentele e rimproveri. Tale masochismo permette alla donna di provare piacere pazzo, perché l'uomo come scompare "altro" semplicemente: non importa ciò che le sue virtù e capacità, non importa quello che è, soprattutto - come smaltire questa donna. Alcuni di loro hanno più divertente stare nell'ombra e in silenzio tira le fila, piuttosto che prendere il loro giusto posto nel cerchio di luce.

Molte donne vivono secondo tre schemi psicologici: Beauty forza equilibra il potere del denaro; il potere della madre dei bambini compensare la sua vulnerabilità professionale; obbedire e servire gli uomini, così una donna guadagna potere su di lui. Questi schemi sono molto stabili, e, inoltre, portano tanta soddisfazione per le donne (come, del resto, e gli uomini, che essi sono anche utile), che esisterà per un lungo periodo di tempo. E quelle donne che sono liberi da questi schemi e non tendono alla potenza dell'inconscio sugli uomini, in un modo o in un altro a pagare per questo. Il più delle volte, che rimangano singolo. Se una donna non soddisfa i criteri generalmente accettati della femminilità - seduzione, fragilità, la sensibilità, la maternità - che ci sono pochi i fan del suo particolare tipo di bellezza. Questo è vero per coloro che mostra apertamente la sua forza intellettuale, o brama di potere. Per quanto riguarda le donne che uscivano dalla età fertile, e quindi diventare "invisibile" per gli occhi maschili, sanno perfettamente che prezzo che paga, che ha cessato di adempiere replicato l'immagine mediatica del femminile eterna.

Sembra che l'amore in un rapporto vedete per un piccolo posto tranquillo?

M.:. Non è affatto. Le donne che apprezzano gli uomini potenti, così come coloro che si dedicano al figlio, capo o marito, possono amare veramente. L'amore - è una miscela di idealizzazione del partner, ha bisogno di dominare, il desiderio sessuale, il possesso, la dedizione ... Ma non può trascurare il valore di tutti questi forte soddisfazione psicologica. Esso agisce come opposizione inconscia di installazioni pubbliche. Si veda, ad esempio, quanti di noi intorno alle donne con istruzione superiore (e non uno), intelligente e indipendente, che si rifiutano di carriera per educazione dei figli. La società non ha bisogno di costare il lavoro delle donne ed è pronto a "tornare" loro al luogo tradizionale alla piastra ei bambini. Alcune donne inconsciamente andare per esso e non solo non soffrono di questa situazione, ma anche trovano in essa la conferma dei suoi desideri più profondi - e così realizzare se stessi.

Si scopre che la lotta persistente per le femministe di uguaglianza non ha aiutato le donne a superare i tradizionali schemi di comportamento?

M. V:. Purtroppo, è. Non è possibile spostare fuori dai soliti schemi, attraverso la lotta collettiva; ogni donna dovrebbe fare il proprio modo personale di fare la vostra scelta. L'influenza della cultura patriarcale è così forte che si deve passare attraverso di essa per sbarazzarsi di esso. matriarcato Hidden esisteva sempre, migliaia di donne dominavano nella famiglia del marito e dei figli. C'era sempre il potere delle donne, nascondersi dietro le spalle degli uomini; Sono sempre state le donne che hanno fumato tubo, che in un certo senso emancipata, liberata dalla pressione della moralità pubblica ... Oggi, alcune giovani donne sono vita sessuale molto disinibita e scegliere i propri uomini. Ma, anche se i metodi di accoppiamento cambiato, l'obiettivo rimane lo stesso! Continuiamo a restare nel quadro del modello archetipo delle relazioni tra uomini e donne. Sottopeso in politica è compensato da un margine di una famiglia, e questo sta accadendo per secoli. Mentre le donne potranno avere figli, non cambierà nulla. Ma se mai verrà creato un utero artificiale, a cui gli uomini e le donne sono uguali, ci sarà una nuova umanità.

* La soddisfazione sessuale con la sofferenza fisica o mentale causato da partner sessuali.