Perché non si vergogna di essere incompetenti?

Ma il più vecchio cominciamo a pensare in questo modo, mentre vivendo i sentimenti negativi appropriati. E di conseguenza non abbiamo ottenuto. Nella sua idea di se stessa, esigiamo da noi stessi la capacità originale e perfezione. Ma non accade nella vita reale.

In modo per noi di imparare a fare qualsiasi cosa, abbiamo bisogno di passare attraverso la propria esperienza, cadere e rialzarsi, evitare un sacco di errori, riempire i suoi urti e contusioni.

E poi impareremo.

C'è un detto che l'uomo in cima alla montagna non è caduto lì con il cielo.

Inizialmente, che richiede un abile, rimprovero e si punendo per incompetenza, siamo sempre meno abbiamo fiducia noi stessi e fare meno affidamento per conto proprio.

Perché non si vergogna di essere incompetenti?

Dovremo pensare molto, ma poca azione. Tutta la nostra energia andrà avanti il ​​pensiero e il ragionamento, per preparare l'azione, piuttosto che il movimento stesso sulla strada verso il successo.

richiedendo un abile e la paura di incompetenza, noi con tutti i mezzi per evitare qualsiasi azione che non perde la fede in te stesso completamente.

Non saremo più facile agire che agire e ottenere un risultato negativo. Perché in questo caso, la nostra fede in noi stessi e la nostra autostima finalmente collasso. Pertanto, troveremo tutti i tipi di scuse, ma non sarebbe entrare in vigore, e non risolve nulla. Noi fingere come non volevamo che gentile con noi, e non tanto necessaria. Così ci troviamo in un circolo vizioso di psichica auto-difesa. Ma ci troviamo lì per una sola ragione: perché la domanda di noi stessi la perfezione originale e sapientemente.

Riconoscere se stessi, il diritto all'errore e imperfezione, abbiamo gentilmente fare riferimento non solo per se stessi ma per gli altri.

Non abbiamo bisogno di creare la maschera artificiale di fronte all'altro in tutta la sua bellezza mentre nascondendo le sue imperfezioni. Ci sarà più aperta, spontanea e naturale, più "caldo" in relazione ad altre persone. E siamo in grado di ottenere il riconoscimento e la risposta da altre persone, che è così ansioso alla ricerca della perfezione immaginaria.

Perché non si vergogna di essere incompetenti?

Le domande che di solito chiedono: "Come tipo a me" "? Come riconoscere me stesso", "Come amare se stessi?" E 'impossibile farlo artificialmente, la decisione volontaria.

Viene fornito con la comprensione dei vantaggi, che dà il riconoscimento di sé e degli svantaggi che porta l'abnegazione. Qualunque sia il modello del comportamento possiamo essere, è per qualcosa di necessità, porta qualche beneficio.

Se neghiamo a noi stessi, poi prendiamo una frusta in mano che si guidano e con il rilascio della sua azione, raggiungere gli obiettivi. In genere, questo modello di comportamento è condizionato e fissata durante l'infanzia, causando problemi psicologici, perché siamo dalla prima infanzia per tutto il tempo, rispetto a qualcun altro, dicendo: "Peter, Mary, Lena - meglio. Lo fanno e poi alcuni, hanno raggiunto che qualcosa, e guardare te stesso, chi sei? Incompetente, pigro, mani da un luogo a crescere! "Naturalmente, non in queste parole, ma il significato. Così, ci rendiamo conto che nella forma in cui siamo, non siamo volevamo, e non importa ciò che non può. Pertanto, l'unico modo in cui diventa una frusta interna, che abbiamo costantemente se stessi stimolando e attraverso il quale speriamo di risolvere il problema.

Ma con l'atteggiamento inizialmente negativo verso di lui, l'avremo e, successivamente, non importa ciò che le possibilità e gli obiettivi che possiamo aver raggiunto.

Perché non si vergogna di essere incompetenti?

Perché l'atteggiamento negativo verso se stesso ed è il motore del nostro "progresso".

Cancellare questo modello di comportamento è un solo modo: imparare a portare l'attenzione non giudicante nella propria vita, senza il "per" e "contro" conoscere te stesso.

Poi ci fermiamo a giudicare e diventare consapevoli dei meccanismi psicologici che stanno alla base del nostro comportamento e atteggiamento. E quando cominciamo a essere consapevoli di loro, tutto cambia. Sulla strada per le sue esigenze solo la nostra attenzione.