Le emozioni negative e il pensiero positivo

La maggior parte delle persone cercano di evitare le emozioni e conflitti negativi. causando quindi un danno a se stessi. Questo è il famigerato "pensiero positivo" confondere la gente ancora di più.

Non è un segreto che nella vita c'è un posto in giro:

e tristezza, e la gioia;

e il dolore, e la felicità;

Ci sono lacrime e risate.

Stiamo attraversando diverse tonalità di emozioni e sentimenti, e va bene. Anche le emozioni negative e conflitti che sono molto necessari e importanti. Senza di loro, saremmo degradati. Attraverso di loro, la persona cresce e si sviluppa, impara ad ascoltare se stessi e ascoltare gli altri.

Solo quando ci sentiamo male, facciamo qualcosa per cambiare la loro vita. Quindi non v'è la crescita, lo sviluppo e l'evoluzione dell'uomo. Se è sempre stato "tutto bene", ci piacerebbe trascorrere giorni "giacevano sul divano," e non ci sarebbe alcun cambiamento nella vita, la crescita e il progresso. In generale - la palude.

Se evitiamo emozioni negative e sentimenti che vanno con loro e il positivo. Qualsiasi emozione - è la nostra energia. Rifiutando di esperienze "negative", rinunciamo suo potere per bloccare gratuitamente. Questa energia può essere diretta all'introduzione di qualcosa di prezioso nella sua vita, su alcune modifiche. A volte, per esempio, è prezioso per la rabbia di distruggere il vecchio atteggiamento marcio che tirare verso il basso, raccogliere energia vitale, non si arricchiscono. E sarà un nuovo punto di crescita.

rabbia umana simile alla felicità: sia gioia e piacere, ci fa andare avanti. Mentre la montagna costretto a fare un passo indietro al fine di ottenere forza ed energia. Sentimenti ed emozioni aiutano a navigare e di essere in contatto con la realtà circostante. Ci dicono:

  • che cosa sta succedendo?
  • come facciamo in questo?
  • come faremo a?
  • comodamente? o avete bisogno di cambiare qualcosa?
  • come prendersi cura di se stessi, per essere sicuri, è bello? ..

Il cosiddetto pensiero positivo, molti percepiscono come l'abbandono delle proprie emozioni "negative" e sentimenti. Allo stesso tempo, si cerca di evitare conflitti, permettere ad altri di violare i confini della propria personalità e con un sorriso sul suo volto violare i confini di altre persone. In questo senso, "pensiero positivo" - è qualcosa di artificiale, priva di vitalità, sensualità, in cui v'è il più prezioso e importante: la credibilità.

Il pensiero positivo, basato sulla fiducia in se stessi -

questo modo di pensare, quando c'è qualche problema o malattia è vista come una situazione che già contiene la soluzione e le risorse per affrontarlo. E ci sono un sacco di sentimento e di vivere tutto ciò che sorge, perché senza questo non è possibile entrare nello stato delle risorse.

vivere più spesso!