Ho bisogno di cambiare il nome da sposarsi?

Ho bisogno di cambiare il nome da sposarsi?

Harri Matushevich-Milne, 34, Bristol:

"Io non capisco perché gli uomini spesso non cambiano i loro nomi"

Mia moglie Pole, e anche in Polonia, il suo nome non è molto comune. Suo padre, che è morto un anno dopo il nostro matrimonio, era molto interessato alla storia di famiglia. Per lui è stato molto importante che il loro nome non è stato perso, e mi ha colpito. Pertanto, dopo il matrimonio, ho preso un doppio cognome.

mi è mai piaciuto molte delle tradizioni associate con il matrimonio. Per esempio, non offrono. Abbiamo appena seduti e discusso, se noi, e si è scoperto che entrambi vogliamo sposarci. Non ho visto solo il suo abito da sposa in anticipo - ho contribuito a sceglierlo. Allo stesso modo, sapeva che indosso al matrimonio, anche se alcuni dei nostri parenti, ed è stato uno shock. Ma io non vorrei apparire l'abito da sposa, che non è come la sposa.

Il futuro suocera era il mio omonimo, e se avessi preso il nome del marito, la confusione è ancora più

non volevo la moglie a rinunciare alla sua identità in favore della miniera. Ed è un cambiamento di nome è collegato con il lavoro di ufficio. Sarebbe ingiusto se solo la moglie ha dovuto armeggiare con esso. Forse nella mia decisione di avere un elemento di vanità. E 'così bello avere un nome con un trattino. L'elenco telefonico di Aberdeen, da dove vengo, Milne mettere da parte più di otto pagine. Perché non sto in mezzo a loro?

Janet Gilbert, 57 anni, l'Australia:

"Alcuni sono stati indignati dal fatto che ho lasciato il mio nome"

Ero in Australia, Germania e Olanda, e sono venuto a Londra per lavorare alla sua tesi. Ero concentrato sul lavoro scientifico, ha iniziato a scrivere per riviste accademiche, il mio nome divenne noto nel mio ambiente. Eccomi terribilmente innamorata di un compagno, e abbiamo deciso di sposarci. Ma io non ho nemmeno pensare di cambiare il nome l'ho indossato 28 anni, ed è stata una parte integrante della mia personalità. Questo è stato aggravato dal fatto che il futuro suocera è stato il mio omonimo, ho chiamato "Janet numero due" o "più giovane Janet." E se avessi preso il nome del marito, la confusione sarebbe ancora maggiore. Tuttavia, alcuni della mia famiglia non piaceva che io resto con il proprio nome. Ma io non capisco perché per cambiarlo, e ora, dopo 29 anni di matrimonio, stand by la mia opinione. Ho cinque figli e tutti hanno il cognome del marito, e la mia dichiarato come secondo nome.

Joanne Phillips, 46 anni, Shropshire:

"Mi sento un po 'in colpa di suo padre che non ho potuto trasmettere il suo nome"

Ho sposato molto tardi. 36 anni ho indossato il nome da nubile ed era titubante per cambiarlo. Come femminista, ho odiato questa trasformazione da signorina alla signora - l'uomo come lui era, e rimane il sig vita! Ma poi ho sentito che avrei dovuto fare questo: perché le donne cambiamento di cognome nel matrimonio simboleggia la devozione. Inoltre, ragionavo, che così e così è la mia identità in relazione con il matrimonio dovrà cambiare, devo dire "arrivederci" a sé stesse, bene, che faccio, e poi i nomi allo stesso tempo.

Se ho cambiato il nome, mi sarebbe piaciuto iniziare con una lavagna pulita

Ora, 10 anni dopo, credo che fosse meglio prendere un nome con trattino o anche lasciarla. Non sono mai stato in grado di sentire in un'altra persona - non so fino alla fine, che questa signora Phillips? Tuttavia, quando si inizia a utilizzare il nuovo nome nella professione, diventa parte di te. Ma è solo una parte. Sono indignato che l'onere di cambiamento di identità viene assegnato solo alla donna. E allo stesso tempo, come una madre, sono d'accordo che è molto più conveniente quando tutti i membri della famiglia sono con lo stesso nome. Ma come è un caso forte? Non lo so.

sraddha Cole, 27 anni, London:

"Contrariamente alla tradizione indiana, ho mantenuto il suo nome da nubile"

Io sono un indiano da Londra e due anni come una persona sposata, che è stato innamorato di fin dall'infanzia. Il suo nome, violando la nostra tradizione, ho lasciato per due motivi. In primo luogo, a causa del lavoro. Io sono un esperto di pubbliche relazioni, ed è stato un giornalista di prima. Se ho cambiato il nome, mi sarebbe piaciuto iniziare con una lavagna pulita. Il mio nome compare in numerosi documenti, non ho conti in diversi social network - per cambiare tutto questo sarebbe stato difficile. Il marito e la sua famiglia sostenuto la mia decisione è.

Non capisco il motivo per cui dobbiamo agire in un certo modo solo perché c'erano così coloro che sono venuti prima di noi. Al contrario, abbiamo bisogno di sviluppare nuove idee e cambiamenti di supporto. E, in generale, il mondo è cambiato molto. In India, per esempio, molte tradizioni come il matrimonio combinato tra i genitori a poco a poco si allontanano. Essendo vicino al vostro partner e nel dolore e nella gioia - questo è ciò che significa essere un devoto. E non modificare i nomi.

Quindi, se non cambiare il nome da sposarsi?

per

Irina Bezrukova attrice

Ho bisogno di cambiare il nome da sposarsi?

ho capito che il mio uomo è importante e piacevole. ho amato, stava andando a costruire una famiglia, avere dei figli, vivono in un ideale "bene o male" per la vita con un uomo, e di essere suo marito. Sergej Bezrukov cognome presa di comune accordo, e non era una sorta di una decisione difficile. Ora mi è stato lasciato Bezrukova, dal momento che so già tutto esattamente come Irina Bezrukov, e io non voglio confondere la gente nell'industria cinematografica o, per esempio, a scomparire, come è successo con altre attrici che hanno deciso dopo numerosi ruoli di primo piano nel film cambiare improvvisamente il suo cognome. E poi, le persone hanno già iniziato a abituarsi a quello che abbiamo ora completamente con la storia polare Sergei.

VS

Marina Travkova, terapeuta familiare

Ho bisogno di cambiare il nome da sposarsi?

Questa tradizione - probabilmente una reliquia di una società patriarcale. L'antico e il primo significato di questo evento è sempre stato quello che una donna come un oggetto si muove a suo marito. Ma noi non vogliamo essere oggetti e non è necessario. Se un uomo richiede una donna, così ha preso il suo cognome, se è di fondamentale importanza, di regola, ne hanno bisogno come una sorta di prova di stato: sei mia. Apparentemente, questo significa che una persona e 'colto in stereotipi. Oggi, per fortuna, tali requisiti si trovano sempre meno. Succede che un uomo cambia il suo cognome o entrambi i coniugi si prendono doppia: per conservare la memoria delle proprie famiglie. Se non il movente è quello di cambiare il nome associato con l'approvazione delle autorità di un partner sopra l'altro, se sono d'accordo su questo - questa è una tendenza normale.

Cosa ne pensi di questo? Ho bisogno di cambiare il nome? Parlaci della tua esperienza nei commenti.