Quanto in alto aspettative proporzione uccisioni

Quanto in alto aspettative proporzione uccisioni

Photo by Getty Images

Le aspettative di relazione sulla base della nostra esperienza iniziale. I bambini si aspettano che i genitori alimenteranno, proteggere e sostenerli. Ma alcuni genitori non si preoccupano il bambino correttamente: un lungo periodo di lasciarlo in pace, non rispondere alle richieste di freddo di lui. Se un bambino non riesce a ottenere l'attenzione dei genitori, si sente abbandonato e inutile. Egli è intrisa la convinzione che non merita l'amore.

Crescendo, si passa alla sete di altre persone per l'amore e l'attenzione, che non ha potuto ottenere dai loro genitori. Siamo in attesa di amici e persone care, essi costituiscono per quello che ci mancava durante l'infanzia. Se qualcuno mostra gentilezza a noi, siamo pronti a fidarsi di lui. Riteniamo che (come un bambino): se ti comporti "buono", la nostra scelta apprezzeranno e ci amano. Ma se non è pronto ad accettare questo ruolo, si perde interesse per lui e si rompe, non permettendo loro di sviluppare.

5 aspettativa più comune che le relazioni danno

1. In un partner felice rapporto di indovinare i pensieri e anticipare i desideri di ogni altro. "Mi ha capito perfettamente. Lo sento anche a distanza. come un collegamento telepatico tra di noi ". Quando i partner sono appassionati a vicenda e vivono insieme per un lungo periodo di tempo, in realtà sono sintonizzati tra loro. Ma l'idea che qualcuno deve indovinare il significato delle nostre parole e azioni, porta alla delusione e distacco dalla realtà.

Ora stiamo prendendo in sete di altre persone per l'amore e l'attenzione, che non ha potuto ottenere durante l'infanzia dai genitori

Non è un caso la convinzione che l'altra persona conosce i nostri pensieri segreti e comunica con noi attraverso segni segreti, spesso accompagnata da disturbi mentali. Ad esempio, le persone che soffrono di schizofrenia, possono costruire un rapporto immaginario con gli estranei: si aspettano il presente messaggio, guida e protezione.

2. In un rapporto felice è alcun conflitto. Momenti incomprensioni accadere a tutti. Non importa come si va d'accordo con l'altro, ancora accadere incidenti. Alcune coppie sono così convinti che la felicità non è compatibile con le liti che tentano con qualunque pretesto per evitarli. Di conseguenza, "acque tranquille" accumulare crediti che, prima o poi scoppiano.

3. atteggiamento Felice rimane sempre lo stesso come in luna di miele. Per essere sani e forti, la relazione dovrebbe sviluppare. Ognuno di noi per tutta la vita sta subendo cambiamenti interni, le crisi, cambiano le loro opinioni e le priorità. Credere che un rapporto dovrebbe rimanere sempre come tali in principio - è quello di negare la variabilità della nostra natura.

Alcune coppie credono che la felicità non è compatibile con le liti, e cercano ogni scusa per evitarli

4. Coppia felice trascorrere del tempo tutti insieme. L'amore non si preoccupa della reciproca compagnia. Partners è importante trascorrere del tempo insieme, per capire meglio, per mantenere il calore e l'affetto. Ma allo stesso tempo, ognuno di noi ha i propri interessi; tutti hanno bisogno di tempo per se stessi. Il desiderio di tutto ciò che era di condividere il tutto per due possono portare a reciproca irritazione e straniamento. 5. Se il rapporto di cui sopra è necessario "lavorare", vuol dire che con loro che qualcosa non va. Uno degli equivoci più comuni - un rapporto armonico dovrebbe essere sviluppato senza intoppi. Una volta che litigi e insulti appaiati sorgere, si suppone dice che i partner inizialmente fatto la scelta sbagliata. Ma nessun rapporto può fin da non essere perfetto. Come nella vita in generale, nei modi andiamo per tentativi ed errori. Se il primo grave disaccordo fa uno dei partner a mettere in discussione la loro scelta, vale la pena di considerare se è pronto per una relazione seria a tutti.

Per i dettagli, vedere. Psychcentral.com in loco.

Sulla autore

Tara Bates Daford (Tarra Bates-Duford), uno psicologo di famiglia, un consulente psicologico.